Le sardine tornano con un libro in mano: il 4 gennaio in Piazza Santa Teresa

domenica 29 dicembre 2019

BRINDISI - Le sardine tornano in piazza nel Brindisino, dopo il successo di Francavilla: sabato  4 gennaio, in Piazza Santa Teresa, alle ore 17. “Nessuna bandiera, nessun partito, nessun insulto - spiegano gli organizzatori, appartenenti a movimenti studenteschi che orbitano a sinistra  - Vogliamo che sia un flash mob trasversale, che coinvolga tutti, senza colori politici, ma solo con la voglia di manifestare pacificamente in nome di una politica più seria, lontana da parole d'odio, razzismo, sessismo e fake news. Stretti come Sardine e col sorriso. Senza bisogno di un comandante che ci lega. PORTIAMO UN LIBRO IN PIAZZA, combattiamo odio e paura con inclusione e cultura!”. C’è la volontà di creare un contenitore culturale antisovranista e antileghista, come spiega l’attivista Antonio De Simone. C’è voglia di creare dibattito costruttivo senza che qualche partito apponga la sua bandiera. Anche se in questi giorni il movimento spontaneo è accusato di avere dei leader che vogliono farsi strada nel Pd. È per questo motivo che l’invito a non metterci dentro i partiti è rinnovato: “la voce è popolare e antisovranista dei brindisini”.


 

Altri articoli di "Società"
Società
27/04/2020
Non è più facile amarsi come un tempo con la ...
Società
12/04/2020
La Pasqua per continuare a credere nel futuro in questa domenica, 12 Aprile 2020: si ...
Società
17/03/2020
È inevitabile che la quarantena imposta alla ...
Società
15/03/2020
La fuga dal nord continua: tanti salentini tornano al sud e ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...