Falsi incidenti per intascare soldi, due persone finiscono nei guai

mercoledì 27 novembre 2019

VILLA CASTELLI -  Continuano ad affastellarsi le denunce per falsi sinistri, ma oggi è una vita più difficile per i presunti truffatori di assicurazione: ci sono tanti nuovi metodi per incastrarli. I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli, al termine delle indagini scaturite dalla querela presentata da un legale del luogo per conto di una compagnia di assicurazioni, hanno deferito in stato di libertà, per fraudolento danneggiamento di beni assicurati, un 33enne di Napoli e un 42enne di San Cirpiano D’Aversa (CE). Costoro hanno denunciato due sinistri stradali avvenuti, rispettivamente, il 18 gennaio 2019 in Napoli e l’11 luglio 2019 in Grazzanise (CE), richiedendo rimborsi non dovuti alla propria compagnia assicurativa.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
15/08/2020
BRINDISI - Ferragosto finisce in tragedia per un ...
Cronaca
15/08/2020
Intorno alle 18:30 di ieri la Sala Operativa della ...
Cronaca
14/08/2020
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di ...
Cronaca
14/08/2020
BRINDISI - Il fidanzamento, tre mesi fa, si è ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...