Brindisi, accuse politiche contro una scuola: “Vietata l’atmosfera natalizia”

martedì 26 novembre 2019

BRINDISI - Ormai è un appuntamento inevitabile quello con le polemiche scatenate da dirigenti scolastici che, secondo chi lo accusa, rendono più laico il periodo di Natale. C’è, però, chi rivendica la conservazione di riti, presepi e feste: Giorgia Meloni ne ha fatto un cavallo di battaglia, scendendo spesso in campo per la difesa delle radici cristiane. In una scuola di Brindisi scoppia addirittura il caso politico: è Forza Italia a scatenarlo, anche se dalla scuola interessata smentiscono tutto e parlano di bufala. In particolare la preside smentisce ogni congettura. “Pare che nell'Istituto Comprensivo Casale di Brindisi sia stata vietata l'atmosfera natalizia, respingendo l'autorizzazione alla visita e al momento di preghiera con Padre Francesco e negando ogni festeggiamento di natura religiosa - attacca Mauro D’Attis, coordinatore regionale di Forza Italia - Il tutto sarebbe dovuto alla necessità di non urtare la sensibilità di chi professa una religione diversa da quella cattolica. Il festeggiamento del Natale, in Italia e dunque anche a Brindisi, richiama, come il Crocifisso in aula, valori civilmente rilevanti.

La nostra cultura è fondata sul Cristianesimo. Solo difendendo la forza della nostra identità cristiana, possiamo confarci bene con gli altri e accettare la loro diversità religiosa. Una scuola non può decidere di cancellare il riferimento alla nostra identità religiosa se questa non discrimina le altre. In questo caso la libertà di professare una religione diversa è pienamente riconosciuta, ma non si può vietare di festeggiare il Natale di Cristo nella Scuola italiana. Approfondirò la questione chiedendo al Ministro di spiegare chi e per quali motivazioni ha deciso, eventualmente, tale divieto a Brindisi. Come è ovvio, condivido pienamente la protesta dei genitori”.

Altri articoli di "Politica"
Politica
08/12/2019
ROMA - Dopo un incontro nella Capitale tra Berlusconi, Meloni e Salvini, non ...
Politica
07/12/2019
BARI - “Cambiare la legge elettorale regionale ...
Politica
02/12/2019
ROMA - I ritardatari sono salvi: niente multe per chi non ...
Politica
27/11/2019
Il fronte del centrosinistra regionale resta spaccato a 6 ...
BRINDISI - Oggi nel porto di Brindisi è arrivato Babbo Natale: ad accoglierlo tanti bambini e bambine ...