Champions basket: i 23 punti di “super Martin” non bastano, la Happy Casa cede sul finale

martedì 12 novembre 2019

Happy Casa Brindisi sconfitta in Grecia dal Paok Salonicco nella quinta giornata di regular season della Basketball Champions League. Un match ad altissimo punteggio concluso sul 95-91 per i padroni di casa, più scaltri nel finale a piazzare il break e la zampata decisiva per accaparrarsi la posta in palio, i primi 2 punti europei per il PAOK che così smuove la propria classifica. Rammarico per la Happy Casa, sempre in partita e spesso avanti nel punteggio seppur con gap ridotto. Martin si conferma in un grande momento di forma realizzando 23 punti con 6 rimbalzi. Ma è Smith l’MVP del match, folletto di coach Charalampidis top scorer con 27 punti a referto. Nel finale punto a punto l’attacco brindisino si incarta mentre i padroni di casa trovano facili soluzioni e siglando il break finale. Turno di riposo in campionato per la Happy Casa Brindisi nel weekend, mentre si ritornerà in campo mercoledì 20 novembre al PalaPentassuglia per sfidare gli ungheresi del Falco Szombathely.

IL TABELLINO


PAOK-Happy Casa Brindisi: 95-91 (23-23, 45-45, 70-72, 95-91) PAOK: Lewis 18, Schizas 2, Smith 27, Knowles 11, Tsochlas 2, Margaritis 4, Best 19, Wiggins 9, Egekeze, Karras, Sarikopoulos 3,. All.: Dalmasson. HAPPY CASA: Banks 15, Brown 19, Martin 23, Zanelli 3, Radosavljevic 2, Gaspardo 5, Campogrande 3, Thompson 10, Stone 8, Ikangi 3, Iannuzzi ne, Cattapan ne. All.: Vitucci. Arbitri:Yener Yilmaz (TUR) – Martin Horozov (BUL) – Vladimir Jevtovic (SRB).

Andrea Tafuro

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
08/12/2019
Happy Casa Brindisi sfiora la vittoria nel dodicesimo turno ...
Altri Sport
05/12/2019
Happy Casa Brindisi lotta per tutto l’arco della ...
Altri Sport
02/12/2019
Pareggio interno per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi ...
Altri Sport
01/12/2019
Happy Casa Brindisi lotta per 40 minuti alla BLM Group Arena e cede solamente nei minuti ...
BRINDISI - Oggi nel porto di Brindisi è arrivato Babbo Natale: ad accoglierlo tanti bambini e bambine ...