Happy Casa Brindisi: la prima in casa è un successo dentro e fuori dal campo

giovedì 24 ottobre 2019

BRINDISI - Successo in campo e sugli spalti per la Happy Casa Brindisi nell’esordio casalingo della regular season FIBA Basketball Champions League 2019/2020. Al fischio finale del match, che ha visto trionfare per 76 a 75, i ragazzi di coach Francesco Vitucci contro gli avversari del Telekom Baskes Bonn, è partita anche la festa dei numerosissimi supporters presenti al “Palapentassuglia” in versione notti magiche. Un debutto europeo da sogno, con le immagini del volo di Tyler Stone ad accompagnare la palla sul fondo della retina all’ultimo decimo di secondo disponibile, che hanno fatto il giro del web in poche ore in tutta Europa. Un gesto memorabile che è valso il primo posto nella Top 5 BCL e soprattutto i primi due punti della stagione europea per la Happy Casa Brindisi.

Una festa passionale, desiderata e sognata da mesi, da quando il nome della squadra biancoazzurra è apparso dall’urna di Ginevra, e che ha saputo trasformarsi in emozioni uniche per i tanti bambini che hanno affollato il palasport per la prima volta. Prossimo impegno per la Happy Casa Brindisi, la trasferta di campionato valida per la sesta giornata di Serie A, contro Varese.

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
20/06/2020
Anche a Brindisi, come in tutto il resto del Paese, ...
Altri Sport
02/05/2020
Quale campo della vita, se non quello sportivo, occupa il ...
Altri Sport
06/03/2020
BRINDISI - Stop ai campionati di calcio dilettantistico ...
Altri Sport
03/03/2020
Sono ben 15 le medaglie conquistate dalla squadra brindisina del Maestro Marco Cazzato ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...