Proteste contro il governo: “10,6 miliardi di nuove tasse contro il taglio di 2,5”

sabato 12 ottobre 2019

BRINDISI - In tutta Italia fioriscono i gazebo contro il governo giallorosso: sabato prossimo si terrà una manifestazione a Roma, ma intanto Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega raccolgono firme. “PD e 5 Stelle hanno scritto una manovra con 10,6 miliardi di maggiori tasse a fronte di soli 2.5 miliardi di riduzione del cuneo fiscale: un abbassamento lievissimo che non potrà favorire la crescita del Paese. Noi crediamo che bisogna andare nella direzione opposta. Meno tasse sulle famiglie, sulle imprese e sul lavoro equivalgono a maggiori consumi, più produzione, più posti di lavoro e dunque maggiori entrate nelle casse dello Stato. Per questa ragione e con questi obiettivi, Forza Italia Giovani Provincia di Brindisi scende in piazza con diversi gazebo informativi e lo fa durante questo fine settimana. Sabato 12 Ottobre a Brindisi presso Piazza della Vittoria dalle ore 17 alle ore 20.

Domenica 13 ottobre a Fasano in Piazza Ciaia e a San Vito dei Normanni in Corso Leonardo Leo dalle ore 10 alle 13. “Il governo delle quattro sinistre ha elaborato la formula del “tassa e spendi”, è tornata la vecchia sinistra e noi siamo ancora contro queste misure improduttive per il nostro Paese, per lo sviluppo delle imprese e la crescita di noi ragazzi ! Saremo nelle piazze della provincia per manifestare il nostro dissenso rispetto un governo nato con un unico scopo, quello di evitare le urne e arginare l’ascesa del centrodestra in Italia“ - spiega Mario Schena, Coordinatore Provinciale Forza Italia Giovani Brindisi

Altri articoli di "Politica"
Politica
10/11/2019
BARI - La seconda domenica di gennaio due uomini del Pd ed ...
Politica
06/11/2019
Il seggiolino anti-abbandono oggi diventa obbligatorio a ...
Politica
06/11/2019
BARI -  La Lega Puglia ha inviato a Salvini una rosa ...
Politica
28/10/2019
BRINDISI - Per i giovani di Forza Italia è un ...
Regione Puglia è Comune di Brindisi quest’anno hanno unito le forze (soprattutti i soldi) per chiudere il ...