«Il sistema aeroportuale pugliese è in crescita: 6 milioni di passeggeri tra Bari e Brindisi»

lunedì 7 ottobre 2019

 “Il sistema aeroportuale pugliese continua a crescere, a dispetto di polemiche inutili e dannose per la Puglia”. Lo afferma il Presidente della Commissione Trasporti della Regione Puglia Mauro Vizzino dopo la ufficializzazione dei dati relativi al traffico aeroportuale nei primi nove mesi dell’anno.

“Tra Bari e Brindisi – aggiunge Vizzino – hanno volato ben oltre sei milioni di passeggeri e la crescita è ben distribuita tra lo scalo barese e l’aeroporto del Salento di Brindisi. Si tratta dell’ennesima conferma del lavoro svolto dalla Regione Puglia e da Aeroporti di Puglia in sede di programmazione dello sviluppo delle strutture aeroportuali, ciascuna delle quali, sulla base delle peculiarità e delle esigenze dei mercati, può contribuire a migliorare il sistema trasportistico pugliese, sia per i passeggeri che per le merci.

Un motivo in più per proseguire in questa direzione, ignorando chi preme sul pedale dell’acceleratore per innescare polemiche di campanile che certamente non vanno in direzione di una crescita complessiva del sistema-Puglia. Deve far riflettere – conclude Vizzino – il dato relativo all’aumento del traffico passeggeri internazionali che in nove mesi sono stati più di due milioni e mezzo, con un incremento del 19,4% rispetto all’anno precedente. E’ il brand Puglia che funziona sempre di più, attraverso la valorizzazione dei singoli territori e certamente non la divisione tra gli stessi. Un motivo in più per continuare ad operare nella stessa direzione”.

Altri articoli di "Politica"
Politica
08/12/2019
ROMA - Dopo un incontro nella Capitale tra Berlusconi, Meloni e Salvini, non ...
Politica
07/12/2019
BARI - “Cambiare la legge elettorale regionale ...
Politica
02/12/2019
ROMA - I ritardatari sono salvi: niente multe per chi non ...
Politica
27/11/2019
Il fronte del centrosinistra regionale resta spaccato a 6 ...
BRINDISI - Oggi nel porto di Brindisi è arrivato Babbo Natale: ad accoglierlo tanti bambini e bambine ...