Armi, droga e denunce a Francavilla

giovedì 19 settembre 2019

FRANCAVILLA FONTANA - Nei giorni scorsi so è svolto il sefvizio di controllo del territorio ad “Alto Impatto” nella città di Francavilla per la prevenzione e repressione dei reati, è questa la finalità delle attività proiettate sul territorio al fine di contrastare ogni forma di reato, e assicurare l’ordine e la sicurezza pubblica per i cittadini, infrenando tutte le forme di criminalità di qualsiasi matrice.

Nell’ambito dell’attività, sono state deferite 2 persone in stato di libertà per vari reati e 4 soggetti segnalati quali assuntori di stupefacenti. Sono state effettuate 11 perquisizioni tra personali e domiciliari, 56 le auto controllate con oltre 86 persone identificate, di cui 12 di particolare interesse operativo. Numerosi i posti di blocco effettuati sulle principali strade.
Monitorati nell’arco notturno 11 soggetti sottoposti dall’Autorità Giudiziaria agli arresti domiciliari o alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno.

I Carabinieri del Compagnia di Francavilla Fontana nella città hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio ad “Alto Impatto” con l’esecuzione di posti di blocco e perquisizioni sia domiciliari che personali. L’attività è stata finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio e il contrasto allo spaccio di stupefacenti, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico, per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone. Il servizio attuato ha anche interessato le aree periferiche nonché le contrade rurali del Comune.

Nell’ambito delle attività, i militari hanno denunciato in stato di libertà 2 persone, rispettivamente:
- un 35enne del luogo per “porto di oggetti atti ad offendere”. Nel corso della perquisizione della sua autovettura, gli è stato rinvenuto un coltello a serramanico della lunghezza di 12,5 cm, occultato all’interno di un borsello;

- un 50enne del luogo per “omessa denuncia di detenzione di armi”. A seguito di un controllo effettuato presso la sua abitazione è stato trovato in possesso di un fucile monocanna calibro 16 mai denunciato ne censito in banca dati.

- un 24enne di Francavilla Fontana, per rifiuto dell’accertamento relativo all’assunzione di stupefacente nel corso della guida, poiché è stato sorpreso in stato di agitazione psicofisica alla guida dell’autovettura Fiat 500L intestata alla madre.

Il giovane ha rifiutato di sottoporsi alle analisi per la verifica dell’assunzione di stupefacente. La patente è stata ritirata e il veicolo affidato alla proprietaria. - in relazione all’attività di contrasto all’uso e allo spaccio di stupefacente sono state segnalate alla Prefettura di Brindisi 4 persone, poiché a seguito di perquisizioni personali e veicolari operate nei loro confronti sono state trovate in possesso di modiche quantità di stupefacente, nello specifico una dose di cocaina, 5 grammi di marijuana e 4 grammi di hashish. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro. Nel complesso, i Carabinieri hanno eseguito 11 perquisizioni tra personali, domiciliari e di autoveicoli, identificato oltre 86 persone di cui 12 di particolare interesse operativo, controllato 56 autoveicoli oltre a 2 esercizi pubblici. Sono state anche controllate 11 persone sottoposte dall’Autorità Giudiziaria agli arresti domiciliari o alla Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno.

TAG: armi, droga, denunce
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
15/10/2019
PUGLIA - Da Foggia al Salento, una maxi operazione dei ...
Cronaca
14/10/2019
ROMA - Con l’accusa di tentato omicidio, la Squadra ...
Cronaca
12/10/2019
ll tragico incidente all'alba di oggi nei pressi dello svincolo di Surbo. La vittima ...
Cronaca
10/10/2019
I carabinieri continuano ad essere impegnati per ...
Regione Puglia è Comune di Brindisi quest’anno hanno unito le forze (soprattutti i soldi) per chiudere il ...