Truffa all'assicurazione: simulano i sinistri, ma vengono denunciati

giovedì 19 settembre 2019

Le assicurazioni ormai non ci cascano più, sono preparate alle truffe: in ogni parte d'Italia si registrano migliaia di denunce per sinistri finti. I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli, al termine di attività di indagine scaturita dalle querele presentate dal legale di una compagnia assicurativa con sede a Roma, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di fraudolento danneggiamento di beni assicurati: un 25enne residente a Castellammare di Stabia, un 39enne residente a Gragnano e un 28enne residente a Napoli. Dalle verifiche effettuate dall’Arma, è emerso che il 25enne e il 39enne hanno simulato un sinistro in Sant’Antonio Abate il 26 settembre 2018, mentre il 39enne ha simulato un sinistro stradale accaduto in Napoli il 14 febbraio 2019, per entrambi i sinistri sono stati richiesti risarcimenti alla compagnia assicurativa.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
15/10/2019
PUGLIA - Da Foggia al Salento, una maxi operazione dei ...
Cronaca
14/10/2019
ROMA - Con l’accusa di tentato omicidio, la Squadra ...
Cronaca
12/10/2019
ll tragico incidente all'alba di oggi nei pressi dello svincolo di Surbo. La vittima ...
Cronaca
10/10/2019
I carabinieri continuano ad essere impegnati per ...
Regione Puglia è Comune di Brindisi quest’anno hanno unito le forze (soprattutti i soldi) per chiudere il ...