Lele sta meglio, si valuta il trasferimento a Roma giovedì 18 ottobre 2018

venerdì 19 ottobre 2018
Lo annunciano fonti della Asl di Lecce: il chitarrista è vigile e riconosce le persone e potrebbe essere spostato in un centro specializzato per la riabilitazione.

Emanuele Spedicato, il chitarrista dei Negramaro colpito lo scorso 17 settembre da un'emorragia cerebrale, potrebbe lasciare già domani il “Vito Fazzi” di Lecce per essere trasferito in un centro di riabilitazione a Roma. Lo si apprende da fonti dell'Asl di Lecce riprese dall’Ansa.

Lele Spedicato, da quanto si apprende, sta decisamente meglio. Si trova sempre nel reparto di Rianimazione, ma è vigile e riconosce le persone. Le dimissioni per il trasferimento a Roma in una struttura specializzata nel processo riabilitativo “saranno decise domani mattina al termine delle opportune verifiche”, spiega il primario della rianimazione Giuseppe Pulito. 


 
 
 
Altri articoli di "Società"
Società
27/04/2020
Non è più facile amarsi come un tempo con la ...
Società
12/04/2020
La Pasqua per continuare a credere nel futuro in questa domenica, 12 Aprile 2020: si ...
Società
17/03/2020
È inevitabile che la quarantena imposta alla ...
Società
15/03/2020
La fuga dal nord continua: tanti salentini tornano al sud e ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...