Maestrale in rinforzo: niente ondata di caldo in Puglia

lunedì 30 luglio 2018
 L'anticiclone garantirà tempo stabile sulle nostre regioni che resteranno escluse dell'ondata di caldo più intensa.
 

EVOLUZIONE  Nei prossimi giorni l'alta pressione continuerà a rafforzarsi sul Mediterraneo rinnovando condizioni meteorologiche stabili e prettamente estive anche su tutta l'Italia. 

Tuttavia le regioni del Sud, in particolar modo quelle adriatiche, si confermeranno ai margini dell'area anticiclonica restando escluse dal'ondata di caldo più intensa e sotto l'effetto di blande correnti settentrionali.

Su Puglia e Basilicata avremo quindi bel tempo e caldo con venti di maestrale e qualche sporadico acquazzone nell'entroterra.

BEL TEMPO Il sole sarà il grande protagonista della settimana con cieli quasi sempre sereni o poco nuvolosi. Non mancheranno però veloci acquazzoni pomeridiani, anche a carattere di temporale, specie sull'Appennino e a metà settimana anche sulle zone interne pugliesi. Si tratterà però di fenomeni sporadici e piuttosto isolati.

CALDO IN AUMENTO Le temperature risulteranno in leggera crescita, sia nei valori minimi che in quelli massimi: l'aumento termico sarà più avvertibile sulle zone interne e del settore ionico dove a metà settimana si potranno toccare picchi fino a 36-37 gradi, meno sulle coste adriatiche dove temperature si attesteranno intorno ai 28-32 gradi. Un po' meno caldo sull'Appennino e sul versante tirrenico.

I venti saranno sempre di maestrale, per lo più deboli e solo a tratti moderati. Attenzione però ai tassi di umidità che renderanno il clima a tratti afoso, specie nelle ore serali, su coste e Salento. 

MeteOne

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
15/01/2019
 Ultimo giorno di freddo durante le ore centrali della giornata. Tempo in ...
Meteo
14/01/2019
 La carta sinottica prevista per le 13 di oggi, ora locale, mostra l’ennesima ...
Meteo
14/12/2018
 Una perturbazione piloterà nuovamente l'aria fredda presente sui Balcani ...
Meteo
13/12/2018
 Nuovo peggioramento in atto, merito di due perturbazioni di origine atlantica che ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...