Tornano i temporali: weekend all'insegna dell'instabilità

venerdì 27 luglio 2018
 Le nostre regioni resteranno ai margini dell'alta pressione: ancora correnti settentrionali e temporali venerdì e sabato.

EVOLUZIONE La circolazione depressionaria presente da giorni sui Balcani continuerà a condizionare in parte il tempo al sud pilotando correnti più fresche settentrionali che da un lato limiteranno il caldo, dall'altro rinnoveranno condizione di blanda instabilità pomeridiana sui rilievi. 

L'anticiclone africano resterà quindi confinato al Mediterraneo centro-occidentale e solo a partire da domenica guadagnerà terreno su tutta l'Italia garantendo una maggior stabilità.

Su Puglia e Basilicata sarà quindi un fine settimana con caldo nella media, venti di maestrale e tempo prevalentemente soleggiato con acquazzoni pomeridiani sui rilievi. 

VENERDÌ E SABATO Le mattinate saranno prevalentemente soleggiate ma nel pomeriggio (specie venerdì) avremo addensamenti su rilievi e zone interne che daranno vita a rovesci e temporali a carattere irregolare ma in alcuni casi anche di forte intensità. Fenomeni più deboli e isolati nella giornata di sabato.

Le temperature non subiranno variazioni di rilievo restano nei valori tipici della stagione con massime comprese fra 26 e 31 gradi e punte fino a 33-34 gradi sulle zone interne. Venti ancora di maestrale ma in provvisorio indebolimento.

DOMENICA Giornata interamente soleggiata su entrambe le regioni con innocui addensamenti pomeridiani sui rilievi. Le temperature saranno in leggero aumento con punte fino a 35/36 gradi su pianure interne e settore ionico. Riprenderà vigore il vento di maestrale che soffierà moderato specie sulle coste adriatiche. 

L'inizio della nuova settimana dovrebbe essere caratterizzato ancora da bel tempo e caldo nella media seppur con meno instabilità pomeridiana grazie al rinforzo dell'alta pressione. Tuttavia le nostre regioni si troveranno sempre ai margini del promontorio anticiclonico e quindi sotto il tiro di correnti più fresche settentrionali.  

MeteOne 


 
Altri articoli di "Meteo"
Meteo
14/12/2018
 Una perturbazione piloterà nuovamente l'aria fredda presente sui Balcani ...
Meteo
13/12/2018
 Nuovo peggioramento in atto, merito di due perturbazioni di origine atlantica che ...
Meteo
10/12/2018
Aria più fredda di origine artica sta affluendo sui Balcani e in parte anche ...
Meteo
07/12/2018
Minime frizzanti questa mattina nelle zone interne, dove si fanno maggiormente sentire ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...