Lavoro nero, controlli a tappeto nel brindisino: denunce, sanzioni e sigilli ad aziende

venerdì 4 maggio 2018
Verifiche del NIL Carabinieri e dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro.

Nell'ambito dell'attività dei Reparti Speciali dell'Arma, i carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi insieme al personale dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Brindisi, nell'ambito dell'attività ispettiva nei settori dell'agricoltura, edilizia e metalmeccanica finalizzata a frenare il fenomeno del "lavoro nero" e irregolare e alla verifica del rispetto della normativa di tutela della salute sui luoghi di lavoro, hanno proceduto al controllo a Brindisi e provincia di 18 aziende operanti nel territorio. Il bilancio è di 3 irregolari, di 21 lavoratori risultati irregolari e 11 in "nero".
Al termine delle verifiche, gli operanti hanno 
denunciato in stato di libertà 9 persone, titolari – legali rappresentanti di attività, responsabili, a vario titolo, delle violazioni di cui al D. Lgs. 81/2008 "Testo Unico Sicurezza nei luoghi di lavoro" (disposizioni per il contrasto del lavoro irregolare e per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori); elevato sanzioni amministrative per un importo totale di 42.100 euro; contestato ammende per un totale di 60.100 euro; adottato 3 provvedimenti di sospensione dell'attività imprenditoriale in ottemperanza all’art. 14 D. Lgs. 81/2008.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
10/08/2018
Il tentativo di disfarsi della droga durante la ...
Cronaca
10/08/2018
L'episodio a Latiano: l'allarme scattato dopo il ...
Cronaca
09/08/2018
Le indagini dei carabinieri dall’inizio ...
Cronaca
09/08/2018
L’intervento congiunto dei carabinieri dei Nas e ...
Giovedì 10 maggio con Gianfranco Berardi, attore non vedente, e Gabriella Casolari. Al Teatro Comunale di ...