Porto romano di Egnazia: al via i rilievi 3D. Interdetta la navigazione

venerdì 27 aprile 2018
Dal 2 al 31 maggio chiusa alla navigazione e alla balneazione l'area archologica di Egnazia: comincia l'attività di schedatura della Guardia Costiera.

Il tesoro sommerso di Egnazia sarà mappato per avere una chiara idea della sua struttura. Cominceranno mercoledì 2 maggio i rilievi fotogrammetrici in 3D dell'area archeologica. Lo annuncia la Capitaneria di Porto che contestualmente proclama il divieto di transito, balneazione e navigazione dell'area. I lavori andranno avanti fino al prossimo 31 maggio. I dettagli dei divieti, delle coordinate geografiche dei lavori e dei provvedimenti in caso di mancato rispetto delle interdizioni, sulla pagina della Capitaneria di Porto di Brindisi

(foto egnazia.eu)






Altri articoli di "Arte e archeologia"
Arte e archeologi..
19/10/2020
Il Covid-19 non ha fermato Loi di Campi, che continua a regalare autentiche perle rare ...
Arte e archeologi..
24/07/2020
"Ci sono vite che capitano e vite da capitano", ...
Arte e archeologi..
29/03/2020
In questi tempi inquieti e incerti, in cui tra le ...
Arte e archeologi..
05/03/2020
Uno Stradivari che colpisce il Covid-19, in queste ore sta ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...