Tempo instabile: clima più fresco e qualche temporale

lunedì 16 aprile 2018

L'isolamento di una circolazione depressionaria sulle regioni centro-meridionali rinnoverà condizioni di tempo a tratti instabile con rovesci e temporali pomeridiani sulle zone interne.

Nei prossimi giorni una blanda circolazione depressionaria si isolerà sull'Italia centro-meridionale dove stazionerà per gran parte della settimana rinnovando condizioni meteorologiche a tratti instabili.

Contestualmente si andrà a rafforzare una vasta area anticiclonica nel cuore dell'Europa che permetterà l'afflusso di aria via via più fresca dai quadranti nord-orientali verso i Balcani e anche verso l'Italia mantendo le temperature leggermente sotto la media stagionale.

Su Puglia e Basilicata aspettiamoci una settimana fortemente caratterizzata da instabilità pomeridiana con clima un po' più fresco rispetto ai giorni scorsi.

PRIMA PARTE Tra lunedì e giovedì il tempo seguirà il medesimo copione: mattinate prevalentemente soleggiate ovunque, pomeriggi con moderata instabilità e temporali a macchia di leopardo, localmente anche di forte intensità, soprattutto sull'Appennino e sulle aree interne. Fenomeni che poi si esauriranno la sera. Le temperature subiranno un debole calo, sia nei valori massimi che in quelli minimi - attendibilità 95%

SECONDA PARTE a partire da venerdì e quindi nel weekend, il rafforzamento dell'alta pressione dovrebbe garantire maggior stabilità durante tutto l'arco della giornata con tempo soleggiato e assenza di piogge. Tuttavia la persistenza di correnti più fresche nord-orientali dovrebbe mantenere le temperature sempre leggermente sotto la media stagionale - attendibilità 65%

MeteOne

 
 
Altri articoli di "Meteo"
Meteo
15/01/2019
 Ultimo giorno di freddo durante le ore centrali della giornata. Tempo in ...
Meteo
14/01/2019
 La carta sinottica prevista per le 13 di oggi, ora locale, mostra l’ennesima ...
Meteo
14/12/2018
 Una perturbazione piloterà nuovamente l'aria fredda presente sui Balcani ...
Meteo
13/12/2018
 Nuovo peggioramento in atto, merito di due perturbazioni di origine atlantica che ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...