Braccianti non in regola nel campo di carciofi: denunciata una donna

martedì 3 aprile 2018
Verifiche del NIL Carabinieri e dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro nell'ambito del settore agricolo: denunciata un'imrenditrice agricola di Tuturano.

Raccolta dei carciofi "in nero" nei campi di Tuturano. I carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi e il personale dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Brindisi, hanno messo in atto una serie di attività ispettive nel settore agricolo, concentrando l'attenzione nelle piantagioni di carciofi. Durante i controlli hanno scoperto, in un campo di Tuturano, cinque braccianti impiegati senza rispettare le regole. IN particolare gli operai non erano stati sottoposti alla prescritta visita medica, omettendo inoltre di fornire loro le informazioni di sicurezza relative alla movimentazione dei carichi. Per questo è stata denunciata in stato di libertà un'imprenditrice agricola, C.G. 39enne del luogo.
Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
19/04/2018
L'annuncio della nota pasticceria ha sollevato critiche ...
Economia e lavoro
29/03/2018
Nonostante gli appelli, Valtur non rilancia l'attività dei villaggi: licenziamento ...
Economia e lavoro
29/03/2018
FLAI CGIL, FAI CISL e UILA UIL accanto al lavoratore ...
Economia e lavoro
06/03/2018
Coldiretti Puglia annuncia il provvedimento a tutela della ...
Il 20 aprile al Nuovo Teatro Verdi di Brindisi. Attraverso la riscrittura e l’ausilio di un rumorista e di una ...