Lavoro nero, controlli a tappeto dell'ispettorato: denunce e multe per imprenditori

martedì 13 febbraio 2018
Brindisi, contrasto al lavoro sommerso e irregolare: verifiche dei carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro.

I carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi, a conclusione degli accertamenti ispettivi finalizzati a contrastare il lavoro sommerso e irregolare e la verifica del rispetto della specifica normativa, hanno denunciato in stato di libertà nove persone in qualità di rappresentanti, titolari o amministratori di aziende, ritenuti responsabili, a vario titolo, delle violazioni contemplate dal Testo Unico in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Al termine delle verifiche, i Carabinieri hanno controllato 11 aziende, di cui 10 sono risultate irregolari; controllato 15 lavoratori, di cui 5 irregolari e 10 "in nero"; contestato violazioni penali per un importo totale di ammende di 56.200 euro; contestato violazioni amministrative per un importo totale di 36.500 euro;

Una ditta edile è stata invece sospesa per l'impiego di manodopera "in nero". 
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
15/01/2019
L'uomo alla guida, residente in Brianza, è stato ...
Cronaca
15/01/2019
I due sono stati fermati a Tuturano durante un controllo ...
Cronaca
15/01/2019
Il 28enne deteneva illegalmente l'arma: arrestato. I ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...