Minaccia la ex sostenendo di avere una pistola: arrestato per possesso di arma clandestina

venerdì 5 gennaio 2018
L'episodio a San Donaci: in manette un 54enne.

I carabinieri della stazione di San Donaci hanno tratto in arresto un 54enne per detenzione abusiva di arma clandestina. Le indagini nascono da alcune minacce che l'uomo, già divorziato, aveva avanzato telefonicamente alla ex. Durante l'ennesima chiamata, per impaurire ulteriormente la vittima, l'uomo l'aveva informata di essere anche in possesso di una pistola. Preoccupata, la donna si è quindi rivolta ai carabinieri che hanno scelto di controllare, perquisendo l'abitazione dell'uomo. A casa sono stati in effetti ritrovate una pistola lanciarazzi e sette munizioni a “salve”. Per questa ragione, il 54enne è stato arrestato con l'accusa di detenzione abusiva di arma clandestina. Incensurato, dopo la denuncia, è stato rimesso in libertà.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Cronaca
14/12/2018
Sul tir con targa greca erano stipati 145 colli ...
Cronaca
14/12/2018
L'episodio a Latiano: in manette un bracciante agricolo ...
Cronaca
14/12/2018
L'arma è stata ritrovata in contrada Martieni. I ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...