Pioggia e maestrale in arrivo: da domenica freddo invernale

venerdì 24 novembre 2017
Buona parte del fine settimana sarà segnata da sole e clima più mite, ma domenica arriverà una perturbazione nord-atlantica con maestrale, piogge sparse e un netto calo termico.

Il promontorio anticiclonico attualmente presente sul Mediterraneo garantirà condizioni meteorologiche stabili su entrambe le nostre regioni almeno fino a sabato. La situazione si sbloccherà a partire da domenica per l'arrivo di una perturbazione di origine nord-atlantica, la quinta del mese di novembre, seguita da aria piuttosto fredda di origine artico-marittima che si riverserà sulle nostre regioni soprattutto nelle prime ore di lunedì.

Gran parte del fine settimana sarà quindi segnato da tempo sostanzialmente stabile, possibili banchi di nebbia nelle ore notturne e clima mite nelle ore centrali della giornata. Domenica sera, invece, arriveranno correnti più fredde con piogge e maestrale.

Oggi e domani tempo prevalentemente soleggiato su entrambe le regioni con rischio di banchi di nebbia su Salento, aree ioniche e interne a confine fra Puglia e Basilicata. Maggior nuvolosità è attesa nella seconda parte di sabato quando non sono esclusi isolati piovaschi sul versante tirrenico lucano. Le temperature risulteranno in generale aumento di 2-3 gradi, spinte anche dai venti in rinforzo dai quadranti meridionali (ostro prima, libeccio poi) Le massime saranno comprese fra 13 e 18 gradi con punte più elevate sul tavoliere e in generale sui settori più orientali.

Domenica sarà una giornata dai due volti: prima parte prevalentemente soleggiata e piuttosto mite con massime che sfioreranno localmente i 20 gradi in particolare sul versante adriatico. Seconda parte instabile con un generale aumento della nuvolosità e piogge a carattere sparso, specie sui settori settentrionali di entrambe le regioni. In serata l'entrata dell'aria fredda e la rotazione dei venti dai quadranti settentrionali determinerà una netta diminuzione delle temperature anche di 8-10 gradi.

Nel corso della notte tra domenica e lunedì, inoltre, l'entrata di aria via via più fredda potrebbe far cadere fiocchi misti o gragnola in medio-alta collina in caso di intensi rovesci che però tenderanno ad esaurirsi all'alba.

L'inizio della settimana si prospetta quindi freddo e ventilato anche se prevalentemente stabile e soleggiato sia sulla Puglia che sulla Basilicata. 

MeteOne

 
Altri articoli di "Meteo"
Meteo
16/07/2018
L'anticiclone africano continua a dirottare aria molto calda in quota sulle nostre ...
Meteo
13/07/2018
Si apre una nuova giornata prettamente estiva. L'espansione dell'anticiclone africano ...
Meteo
09/07/2018
 Prima parte di settimana con bel tempo ma ancora vivaci venti da nord. ...
Meteo
06/07/2018
 Una debole perturbazione atlantica sfiorerà l'Italia portando aria ...
Giovedì 10 maggio con Gianfranco Berardi, attore non vedente, e Gabriella Casolari. Al Teatro Comunale di ...