Incendi boschivi in aumento, l'allarme dalla Sigea

venerdì 10 novembre 2017

I dati sono stati resi noti dalla Sigea e riguardano i mesi estivi da giugno a settembre.

Sono stati 5.145 gli incendi verificatisi in Puglia tra giugno e settembre: almeno 55 al giorno. Lo rileva la Società italiana di geologia ambientale (Sigea) sulla base del monitoraggio svolto dalla Sezione Protezione civile della Regione Puglia e registrati in Sala operativa unificata permanente.

Il record negativo spetta alla provincia di Lecce dove si sono registrati 1.617 incendi, seguita da Foggia (1073), Bari (978), Taranto (831), Brindisi (333) e Bat (313).

Di questi 5.145, il 18 % (923) sono incendi boschivi- in aumento rispetto al 2016 in cui la percentuale è stata del 13%: le fiamme hanno interessato pascoli, macchia mediterranea e anche il canneto-vegetazione ripariale; il 76% (3918) delle segnalazioni ha coinvolto altre tipologie quali sterpaglia, alberature, colture agrarie, incolti e altro e il 6% (304) ha rappresentato falsi allarmi.

A peggiorare la situazione le particolari condizioni climatiche che hanno interessato l'estate 2017 caratterizzata da anomalie termiche, con valori superiori alla media e piogge inferiori rispetto alla media storica. La "sterpaglia", spiega Sigea, risulta essere la tipologia più colpita, con ben 2742 incendi e le motivazioni sono ascrivibili alla facilità di innesco che la sterpaglia ha rispetto agli altri combustibili vegetali ma soprattutto anche alla poca prevenzione fatta sui territori pugliesi (pulizia dei cigli stradali, delle banchine e delle cunette stradali). In media il fuoco ha distrutto circa 12 ettari per incendio ( dato fornito dai Carabinieri Forestali)

Relativamente agli incendi boschivi, il cui dato relativo alla superficie media boscata percorsa dal fuoco per incendio è fornito dall'ex Nucleo Ispettivo del Corpo Forestale dello Stato, ora Carabinieri Forestali, il dato, seppur non ancora ufficiale, è di circa 12 (dato da validare) ha per incendio. 

Oltre un quinto degli incendi sono stati molto difficili da spegnere e in aumento rispetto al 2016. Nel 2017 sono aumentati gli incendi notturni e 97 sono quelli in cui è stato necessario l’intervento aereo con l’area più colpita che risulta essere la provincia di Foggia.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
17/11/2017
Il fermo a Brindisi grazie alla segnalazione di un cittadino I carabinieri del nucleo ...
Cronaca
17/11/2017
Il fermo a Fasano: due persone nella rete dei carabinieri. Due denunce per ...
Cronaca
17/11/2017
L'abbandono di rifiuti in un fondo agricolo, a Masseria Fallacchia. I carabinieri di ...
Cronaca
15/11/2017
Sigilli a un'area di 30 ettari di proprietà di una ...
Sabato 19 agosto a Lecce, in piazza Libertini. “Best of Soul”, l'imperdibile tour di Mario Biondi, fa ...