L'odore di "erba" nel casolare allerta i carabinieri: fermato un 30enne

mercoledì 13 settembre 2017
Il fermo durante un'operazione contro le discariche abusive: in manette un cittadino ghanese.

Nel corso di un servizio mirato alla verifica di una discarica abusiva in contrada Apani, i carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, N.Y., 30 anni di origine ghanese e residente a Brindisi.

I militari hanno notato un immobile fatiscente occupato dall’arrestato dove, sentendo un forte odore di sostanza stupefacente, hanno deciso per una perquisizione. Qui, occultata in un divano, hanno rinvenuto 40 grammi di marijuana già suddivisa in altrettante dosi e pronta per lo spaccio. L'"erba" e la somma contante di 175 euro, ritenuta provento ai attività illecita, sono state sottoposte a sequestro.

Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, N.Y. è stato rimesso in libertà.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/09/2017
A eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in ...
Cronaca
19/09/2017
Il Giudice di Pace di Brindisi ha condannato Ryanair a ...
Cronaca
19/09/2017
Arrestato a Latiano un mesagnese: nel portafogli 4 banconote visibilmente ...
Cronaca
19/09/2017
Gdf in azione a Brindisi, nei guai un imprenditore e un ...
Sabato 19 agosto a Lecce, in piazza Libertini. “Best of Soul”, l'imperdibile tour di Mario Biondi, fa ...