L'odore di "erba" nel casolare allerta i carabinieri: fermato un 30enne

mercoledì 13 settembre 2017
Il fermo durante un'operazione contro le discariche abusive: in manette un cittadino ghanese.

Nel corso di un servizio mirato alla verifica di una discarica abusiva in contrada Apani, i carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, N.Y., 30 anni di origine ghanese e residente a Brindisi.

I militari hanno notato un immobile fatiscente occupato dall’arrestato dove, sentendo un forte odore di sostanza stupefacente, hanno deciso per una perquisizione. Qui, occultata in un divano, hanno rinvenuto 40 grammi di marijuana già suddivisa in altrettante dosi e pronta per lo spaccio. L'"erba" e la somma contante di 175 euro, ritenuta provento ai attività illecita, sono state sottoposte a sequestro.

Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, N.Y. è stato rimesso in libertà.

Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
16/07/2018
Le verifiche del NIL Carabinieri e dell'Ispettorato ...
Brindisi
13/07/2018
Il furto di energia elettrica nei primi sei mesi dell’anno ha fatto sottrarre ...
Brindisi
09/07/2018
Bilancio dei primi 6 mesi di attività dei carabinieri di Brindisi. E' di 34 ...
Brindisi
06/07/2018
 Brindisi: indagato medico per truffa aggravata ai ...
Giovedì 10 maggio con Gianfranco Berardi, attore non vedente, e Gabriella Casolari. Al Teatro Comunale di ...