A pesca di ricci, ma con le bombole: nei guai un sub. Denunce e sanzioni nel brindisino

venerdì 1 settembre 2017
La capitaneria prosegue con l'operazione Mare Sicuro: interventi sul litorale di Fasano.

Prosegue a pieno ritmo l’attività di controllo, sia lungo la costa che in mare, nell’ambito dell’operazione estiva “Mare Sicuro” della Guardia Costiera. In questi giorni, il personale della Sezione Polizia Marittima della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Brindisi e dell’Ufficio Locale Marittimo di Savelletri, ha operato numerosi controlli lungo il litorale di competenza del Comune di Fasano.
Stamane, i militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Savelletri, hanno multato un sub che aveva pescato illecitamente dei ricci. Sequestrata l’attrezzatura e confiscati gli esemplari ancora vivi, poi rigettati in mare.
Sempre questa mattina i militari hanno sanzionato dei diportisti che avevano ormeggiato la loro imbarcazione nella fascia dei 200 metri destinata alla balneazione, ed un bagnante a bordo di un acquascooter che navigava sotto costa nella fascia oraria vietata alla navigazione. Sanzionato anche un concessionario di un lido che aveva ancorato numerosi pedalò all’interno del corridoio di lancio, dove è vietato l’ormeggio e l’ancoraggio di qualsiasi unità nonché la balneazione.

Per qualsiasi segnalazione si ricorda che sono attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7 il numero di centralino della Sala Operativa 0831521022 e la casella di posta elettronica so.cpbrindisi@mit.gov.it mentre, per le sole emergenze in mare, il numero blu 1530. 
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/09/2017
In queste ore si stanno verificando nuovi temporali su ...
Cronaca
22/09/2017
Operazione della Gdf contro l'evasione fiscale: nei guai un commerciante cinese. ...
Cronaca
20/09/2017
A eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in ...
Cronaca
19/09/2017
Il Giudice di Pace di Brindisi ha condannato Ryanair a ...
Sabato 19 agosto a Lecce, in piazza Libertini. “Best of Soul”, l'imperdibile tour di Mario Biondi, fa ...