Bundamove live: la notte delle stelle cadenti, l'energia del funk, hip hop e r'n'b

mercoledì 9 agosto 2017
Giovedì 10 agosto 2017 presso il Lido Bianco di Specchiolla. Start ore 21. Ingresso libero

Stelle cadenti e desideri da esprimere a tutto funk, hip hop e r'n'b. La notte di San Lorenzo del Lido Bianco di Specchiolla (Br) è live con i Bundamove, band salentina che, giovedì 10 agosto, dalle 21, porta in scena tutta l’energia di un progetto in cui il funk si veste di beat, riff e groove potenti che riportano alle sonorità vintage della scena musicale degli anni Sessanta. Prima e dopo il live, dj set con Tuppi e Vincenzo Altini.

I Bundamove nascono nel 2009 e in poco tempo si fanno strada suonando in giro per l’Italia, conquistando pubblico e critica. L’amore per il funk e per la black music fa tutto il resto, seminando collaborazioni con artisti come Manu Chao, Roy Paci & Aretuska, Anansi, Steela. Il primo album di inediti “Connection” arriva dopo quattro anni su etichetta Fiorirari-Universal, rivoluzionando il proprio sound, sperimentando la “connessione” tra antica passione per il funk e universo musicale, dal reggae al pop, passando per hip hop e crossover. Dal primo singolo “Sexy Voodoo Party” feat. Cico, prende spunto un tour di 60 date, tra cui le aperture degli show di Manu Chao e SkaP, fino al Sziget Festival di Budapest, punto di riferimento della scena live europea. Nel 2015 la band lancia il video di “Connex”, in rotazione su Rock Tv Pass e Hip Hop Tv Pass, mentre iniziano i preparativi per il nuovo album, tra cui la pubblicazione di “Rollover”, singolo che anticipa il nuovo disco. Sul palco del lido: Emanuele "Manufunk" Pagliara (chitarra), Marco "DonSkal" Calabrese (tastiere), Michele “Mike” Minerva (basso), Antonio "Dema" De Marianis (batteria), Sandro “Sax” Nocco (sassofono) e Gabriele “Trumpet” Blandini (tromba).

 

In consolle, durante la serata, anche Tuppi B, il re del funky e del soul, conosciuto in Italia per la sua patchanka made in Puglia. Tra le sue tante esperienze, è uno degli ideatori del progetto Pooglia Tribe prodotto dalla Spaghetti Funk degli Articolo 31, oltre che dj e rapper per 9 anni nella Big Band di Paolo Belli.

 

A cesellare una line up di tutto rispetto è Vincenzo Altini, appassionato di musica e collezionista di vinili, artista che articola i suoi set come un viaggio tra le sfaccettature della musica nera. È uno dei componenti della crew Black Vibrations di Bari con cui da anni è impegnato nella diffusione della musica nera. Con loro ha suonato in vari festival della regione ed ha diviso il palco con artisti del calibro di Sharon Jones, Grandmaster Flash, Ronnie Jordan, Bobbito, Afrika Banbaataa, Ronnie Jordan ed altri.

 

Per tutta la serata, a coccolare il palato è il nuovissimo bistrot sul mare, spazio dedicato ai sapori mediterranei reinterpretati con tocco d’autore e ingredienti a chilometri zero, per un’esperienza gastronomica che, all’occorrenza, è anche vegan friendly. In menù, bontà pugliesi e mediterranee preparate nella cucina a vista e servite tra i comodi spazi del lido. È gradita la prenotazione.

Info: 391 482 9933

Altri articoli di "Musica"
Musica
31/07/2017
All'ExFadda di San Vito dei Normanni torna la sesta ...
Musica
09/06/2017
Presentato il programma della rassegna musicale di san Vito ...
Musica
05/06/2017
Record di visualizzazioni per il singolo “Portami con ...
Musica
11/05/2017
 La star di "The passenger" sarà al Medimex il 10 giugno. Una ...
Sabato 19 agosto a Lecce, in piazza Libertini. “Best of Soul”, l'imperdibile tour di Mario Biondi, fa ...