Stremata sul ciglio della strada, tartaruga salvata da un’automobilista

sabato 3 giugno 2017
L’animale si era allontanato dalla riserva di Torre Guaceto: la piccola è stata liberata nella palude.

La ricerca di un sito idoneo alla riproduzione ha rischiato di costare la vita ad una delle tartarughe di palude di Torre Guaceto.

Una Emys orbicularis è finita sulla strada statale a nord della Riserva. Camminava stremata sul ciglio della strada con il pericolo che le auto la travolgessero, quando un ragazzo l’ha notata.

Deciso a portare in salvo il povero animale, un’automobilista ha interrotto la sua corsa, l’ha raggiunto e l’ha caricato in auto per poi contattare il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto.

Arrivata in Riserva, la Emys è stata sottoposta a tutti i controlli veterinari del caso e, constato il suo buono stato di salute, è tornata al suo habitat naturale.

La piccola è stata liberata nella palude di Torre Guaceto a riparo da ogni tipo di minaccia per la sua vita.

Si tratta di una femmina di circa 20 anni di età. 

Altri articoli di "Animali"
Animali
19/09/2018
 Coinvolte oltre 60 tra associazioni, sezioni e ...
Animali
18/09/2018
 Lo straordinario avvistamento dei capodogli lo scorso 14 settembre. Il branco ...
Animali
11/09/2018
Meraviglia nel Canale d'Otranto. Un branco di balenotteri ...
Animali
11/09/2018
ll ritrovamento ad Avetrana: il cucciolo affidato alle cure di una clinica ...
Giovedì 10 maggio con Gianfranco Berardi, attore non vedente, e Gabriella Casolari. Al Teatro Comunale di ...