Bpp stanzia 15milioni di euro per agricoltori colpiti da nevicate

sabato 4 febbraio 2017

Banca popolare pugliese aiuta gli agricoltori colpiti dal maltempo con finanziamenti agevolati.

Le favorevoli condizioni meteorologiche di questi giorni non hanno fatto dimenticare  i danni che le colture e gli allevamenti  hanno subito di recente in Puglia e in Basilicata. E mentre continua il lavoro degli esperti delle Regioni nella verifica delle condizioni di completa distruzione in cui versano le stalle per gli animali, le coltivazioni di ortaggi, le serre dei fiori,  le distese di alberi da frutto , soprattutto nelle località della Murgia e della Daunia, ma anche in Salento e  nella  Basilicata,la Banca Popolare Pugliese ha deciso di ascoltare l’appello che veniva dai singoli agricoltori e dalle organizzazioni di categoria, venendo incontro alle prime necessità  delle imprese agricole e zootecniche. L’Istituto di credito pugliese ha messo così a disposizione 15 milioni di euro da destinare alla concessione di crediti chirografari, crediti a tassi agevolati cioè per i quali non è richiesta alcun tipo di garanzia reale (es. ipoteca) né personale (es. fideiussione). Agricoltori o imprese che ne avessero bisogno possono richiedere la somma che serve nelle filiali  della Banca Popolare Pugliese per fare fronte alle spese derivanti dai danneggiamenti che le loro colture hanno subito durante le copiose nevicate delle scorse settimane. Il mutuo che sarà concesso avrà una durata massima di 3 anni, anche con un preammortamento di 12 mesi

“In questo modo – afferma il Direttore Generale della Banca Popolare Pugliese, Mauro Buscicchio – vogliamo riaffermare la vicinanza della banca ad un mondo, quello dell’imprenditoria agricola e zootecnica, che ha sempre rappresentato, e in questi ultimi anni ancora di più, uno dei comparti  che produce con alto valore aggiunto, puntando sui prodotti più caratteristici delle zone di appartenenza, e spingendoli sui mercati con intelligenza e innovazione. Noi ci auguriamo che le provvidenze pubbliche possano aiutare presto gli agricoltori  a far fronte alle pesanti situazioni che la neve ha creato, e, nell’attesa, ci mettiamo a disposizione della categoria per aiutarla a sostenere  le spese che nel frattempo saranno necessarie per intervenire sui campi e salvare quel che è rimasto, o ricominciare daccapo , come sanno fare da sempre gli agricoltori pugliesi e lucani”.

"LA nostra banca sta valutando ,inoltre, l'opportunita' di rendere piu' snello ed efficace il rapporto con gli agricoltori e le imprese agricole e zootecniche - aggiunge il Direttore commerciale Luigi Arigliano - per aiutarle in un momento di grande trasformazione che vede l'agricoltura centrale , oggi ancora di piu',nel modello di sviluppo della Puglia e del Mezzogiorno. Ci siamo consultati con le associazioni di categoria  per recepire le loro esigenze e a breve cercheremo di privilegiare le azioni necessarie a dare risposte piu' adeguate e utili a tutta la categoria".

Altri articoli di "Redazionali"
Redazionali
02/05/2016
Lo store sarà inaugurato il 7 maggio e si sviluppa ...
Redazionali
24/04/2016
Previste una serie di iniziative prima dell’approdo ...
Redazionali
13/04/2015
La rete regionale dei nodi informativi verso il Pon “Ricerca e Innovazione ...
Redazionali
25/03/2015
 Il 70esimo Congresso nazionale di Assoenologi, ...
Sabato 19 agosto a Lecce, in piazza Libertini. “Best of Soul”, l'imperdibile tour di Mario Biondi, fa ...