Slow green mobility, cinque comuni firmano un progetto comune

giovedì 5 gennaio 2017
I cinque comuni brindisini sottoscrivono un progetto per accedere al bando del Ministero dell'Ambiente.

Ostuni, Mesagne, Carovigno, Cisternino e Fasano insieme per partecipare al bando del ministero dell’Ambiente “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile”.

Nel Palazzo di Città di Mesagne, i cinque rappresentanti dei Comuni della provincia brindisina, hanno sottoscritto la progettazione complessiva sulla moblità sostenible, che vede come partner anche la Regione Puglia e la società “Eurobility”.

Il progetto riguarda proposte di iniziative di sensibilizzazione e di piccoli lavori pubblici di adeguamento delle sedi stradali sul tema della mobilità che rispetta l’ambiente, secondo il modello della "slow green mobility", ossia gli spostamenti in città all’insegna della sostenibilità ambientale, perciò contro l’inquinamento da smog.

In particolare, il progetto si concentra su interventi di spostamento casa-scuola senza auto. Progetti sperimentali che si spera possano essere accolti e finanziati, in modo da introdurre in maniera concreta, nei cinque Comuni coinvolti, la mobilità sostenibile.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Ambiente
21/11/2018
Gli ingegneri nominati dal gip hanno concluso che il gasdotto e la rete gas Snam alla ...
Ambiente
16/11/2018
L'operazione disposta dalla Procura di Lecce nell'ambito ...
Ambiente
02/11/2018
Attività di contrasto al fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti: ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...