“Ricordiamoci di salvare l’ Italia”: gli itinerari in provincia di Brindisi per la giornata del Fai

venerdì 14 ottobre 2016

Vivere una giornata da “turisti in casa”: ecco i luoghi da visitare in occasione della Giornata Fai di Autunno.

Domenica 16 ottobre il Fondo Ambiente Italiano scende in piazza con i suoi giovani volontari per la 5° edizione della “FaiMarathon” coinvolgendo oltre 600 luoghi d’interesse artistico e paesaggistico con 150 itinerari tematici. Luoghi spesso poco noti, che raccontano storie, trasmettono emozioni e in cui spesso riecheggiano i passi di importanti personaggi. L'occasione è “Ricordiamoci di salvare l’ Italia”, la campagna organizzata dal Fai per tutto il mese di ottobre al fine di raccogliere fondi per la sua missione di tutela e valorizzazione del patrimonio d'arte e natura del nostro Paese.

Tra gli itinerari proposti, la Delegazione Fai di Brindisi ha organizzato un itinerario alla scoperta delle chiese a cupola del territorio brindisino, da Oria con la Chiesa di Santa Maria di Gallana, Sandonaci con il Tempietto di San Miserino, Mesagne con il Tempietto di San Lorenzo e Brindisi con la Chiesa di San Benedetto. I luoghi saranno aperti dalle 10 alle 18 con l’eccezione di Brindisi, dove San Benedetto sarà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

La manifestazione vedrà protagonisti gli studenti degli istituti scolastici locali in veste di Apprendisti Ciceroni, per l'occasione formati dai docenti in collaborazione con i volontari del Fai.

A Oria, le visite saranno accompagnate dagli studenti del Liceo Classico "V. Lilla" di Francavilla Fontana, mentre a San Donaci saranno impegnati gli studenti della Scuola Secondaria di I grado dell'Istituto Comprensivo "Manzoni-Alighieri" del plesso di San Donaci insieme ai ciceroni del Liceo Classico "B. Marzolla" di Brindisi. A Mesagne, l'Istituto di Istruzione Superiore "E. Ferdinando" partecipa con gli studenti del tecnico-economico indirizzo turistico, con gli studenti del Liceo Coreutico e quelli dello Scientifico tradizionale e delle Scienze Applicate. A Brindisi, le guide saranno curate dagli studenti della Scuola Secondaria di I grado "Salvemini" dell'Istituto Comprensivo "Centro" di Brindisi insieme ai ciceroni più grandi del Liceo Artistico "E. Simone" della stessa città.

Per i ragazzi è una esperienza formativa importante che permette loro di conoscere alcuni beni del territorio poco noti e raccontarli al visitatore.

Durante FAI Marathon le visite dei luoghi saranno a contributo libero, sarà possibile la prima iscrizione al FAI direttamente sul posto a solo 29 euro e agli iscritti saranno dedicate aperture eccezionali e corsie preferenziali.

Per ulteriori info: www.fondoambiente.it

delegazionefa.brindisi@fondoambiente.it

Altri articoli di "Luoghi"
Luoghi
12/09/2016
Anche a settembre si sale in sella insieme a Madera Bike, ...
Luoghi
10/09/2016
Tutto pronto in contrada Camarda, sulla strada provinciale ...
Luoghi
13/08/2016
Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato al resort di lusso pugliese negli ...
Tre date a luglio allo stadio via del Mare per lo spettacolo firmato da Riccardo Cocciante e David Zard.  Il ...