“Sai chi Voti”: il sindaco Carluccio disattende la promessa di introdurre audizioni pubbliche per nomine municipalizzate

venerdì 30 settembre 2016
Mancano 15 giorni affinchè la promessa fatta dai sindaci aderenti alla campagna "Sai Chi Voti", promossa da Riparte il futuro e da altre 12 organizzazioni della societa' civile, di introdurre entro 100 giorni dall'insediamento della giunta un meccanismo di audizioni pubbliche per le nomine nelle municipalizzate vada in frantumi. 

Ad oggi soltanto Savona e Novara su 12 Comuni hanno dimostrato di rispettare i patti presi con i loro elettori. A Savona il 16 settembre 2016 il sindaco e la giunta hanno proposto una delibera di modifica del regolamento sulle nomine nelle partecipate che introduce esattamente le audizioni pubbliche nelle modalita' proposte da Sai chi voti, modifica che deve essere approvata in Consiglio comunale. A Novara a fine luglio il sindaco ha indetto audizione pubbliche per due delle principali partecipate del Comune, Sun e Assa. Bologna e Roma hanno completamente disatteso gli impegni presi aderendo alla campagna, mentre da Latina, Varese, Gallarate, Brindisi, Vittoria, Trieste, Caserta non e' giunta alcuna comunicazione a Riparte il futuro da parte dei sindaci eletti. 
Eppure, il sindaco Angela Carluccio aveva legato la sua campagna elettorale a quella denominata “Sai chi Voti”.
 
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
18/09/2019
I Carabinieri della Compagnia di Brindisi, al termine degli accertamenti, hanno ...
Brindisi
17/09/2019
Nel porto di Brindisi applicate e rispettate rigorosamente ...
Brindisi
17/09/2019
BRINDISI - Dopo la conferenza stampa di questa mattina, che ...
Brindisi
17/09/2019
BRINDISI - il sindaco Riccardo Rossi ha voluto tacere fino ...
Regione Puglia è Comune di Brindisi quest’anno hanno unito le forze (soprattutti i soldi) per chiudere il ...