Gasdotto, domani incontro a Bruxelles: rappresentanti "No Tap" al Parlamento Europeo

martedì 27 settembre 2016

L'associazione "Re:Common" tra i relatori dell'incontro al Parlamento Europeo su Tap. Tra i partecipanti, il comitato No Tap salentino.

"Impatti reali della strategia energetica europea", questo il tema dell'incontro in programma per domani, 28 settembre, a Bruxelles. che vedrà la partecipazione di una delegazione del Comitato "No Tap".  Al Parlamento Europeo si parlerà dunque dell’utilità (o meno) dei nuovi grandi progetti per il trasporto del gas ritenuti “strategici” per l’Ue. Mega progetti che investono in pieno il territorio salentino. 

 L'associazione "Re:Common" sarà tra i relatori e porterà avanti le istanze dei territori che subiranno l'impatto del progetto. Saranno dunque evidenziati, come annunciato, "gli interessi nascosti dietro la più grande infrastruttura promossa dalla Commissione europea, il Corridoio Sud del gas, che interessa direttamente l’Italia nella sua tratta finale, il gasdotto Transadriatico (TAP)".

L’incontro, dal titolo “Gas, a bridge fuel to global warming?”, è organizzato da Xabier Benito Ziluaga (GUE/NGL), Michele Rivasi (Greens/EFA) e Dario Tamburrano (EFDD) e si svolgerà nella sala ASP 1E2, dalle 10 alle 12,30.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Ambiente
21/11/2018
Gli ingegneri nominati dal gip hanno concluso che il gasdotto e la rete gas Snam alla ...
Ambiente
16/11/2018
L'operazione disposta dalla Procura di Lecce nell'ambito ...
Ambiente
02/11/2018
Attività di contrasto al fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti: ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...