Arriva a Mesagne il No al referendum di Possibile: Civati e Matarrelli spiegano le loro ragioni a Lab Creation

sabato 24 settembre 2016
La battaglia politica sul referendum costituzionale sta entrando nel vivo.

Il dibattito, infatti, si sta allargando e, dai soli ambienti della politica romana, sta arrivando anche nelle periferie.

“È una riforma fatta con i piedi”. Non ha avuto mezzi termini il segretario nazionale di Possibile Giuseppe Civati ieri a Mesagne negli studi di Lab Creation ospite dell’onorevole Toni Matarrelli che ha organizzato un confronto con la stampa locale. 

“Si parla di abolizione del Senato, quando invece ci sarà un Senato surreale composto da consiglieri regionali che si nominano tra loro” ha affermato Civati rispondendo alle domande dei giornalisti. “I consiglieri regionali avranno anche l’immunità – ha aggiunto Matarrelli evidenziano come sia necessario votare ‘No’ nel prossimo appuntamento referendario -. La riforma costituzionale non può essere considerata una buona legge, non fosse altro che in alcuni passaggi evidenzia grossi errori anche linguistici”. Un confronto interessante che ha visto la presenza anche di tanti mesagnesi arrivati nel laboratorio urbano del centro storico per salutare Civati. 

“Non siamo conservatori – ha concluso l’onorevole Matarrelli -, non vogliamo a tutti i costi che la nostra Costituzione, studiata e apprezzata in tanti Paesi del mondo, rimanga così come è. Ma non possiamo permettere che venga stravolta a colpi di maggioranza senza una discussione seria tra le varie forze politiche presenti in Parlamento”. Una opposizione alla riforma costituzionale quella di Possibile che nasce con l'idea di andare oltre il "no a tutto", tentando di dare una lettura critica del testo costituzionale. Per questo il sito internet Possibile.com diventa un ausilio per chi volesse approfondire l’argomento. 
Altri articoli di "Politica"
Politica
08/12/2019
ROMA - Dopo un incontro nella Capitale tra Berlusconi, Meloni e Salvini, non ...
Politica
07/12/2019
BARI - “Cambiare la legge elettorale regionale ...
Politica
02/12/2019
ROMA - I ritardatari sono salvi: niente multe per chi non ...
Politica
27/11/2019
Il fronte del centrosinistra regionale resta spaccato a 6 ...
BRINDISI - Oggi nel porto di Brindisi è arrivato Babbo Natale: ad accoglierlo tanti bambini e bambine ...