Sciopero Alitalia: disagi e ritardi anche all'aeroporto di Brindisi

venerdì 23 settembre 2016
Lo sciopero dei piloti e degli assistenti di volo dell'Alitalia, indetto da Anpac, Anpav e Usb, iniziato alla mezzanotte di giovedì e proseguito durante l'intera giornata per 24 ore, che ha portato alla cancellazione di molti voli su tutta la rete nazionale, non ha mancato di provocare disagi ai passeggeri in arrivo e in partenza a e da Brindisi.

In molti sono arrivati in aeroporto non sapendo dello sciopero e, quando hanno consultato i monitor con gli orari, sono rimasti spiacevolmente sorpresi nel constatare che la propria tratta era stata soppressa. Gli altri utenti, leggermente più fortunati, si sono dovuti sottoporre, loro malgrado, a lunga attese prima di riuscire a imbarcarsi e partire verso le destinazioni desiderate. I lavoratori Alitalia, comunque, hanno garantito durante lo sciopero le fasce orarie di tutela, dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21, nelle quali i voli vengono effettuati. I disagi, bisogna sottolineare, sono stati contenuti dal piano di prevenzione messo a punto dall'azienda: sugli oltre 200 voli cancellati in tutta Italia, sono 26mila i passeggeri coinvolti, al 70% dei quali è stato garantito un volo alternativo. Il restante 30% che ha rinunciato alla sostituzione si vedrà rimborsare completamente il costo del biglietto non sfruttato. 
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
15/09/2019
Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Brindisi, Colonnello Giuseppe De Magistris, ...
Brindisi
14/09/2019
Per cause ancora da chiarire, alle 12 circa, un mezzo ...
Brindisi
14/09/2019
 L'incidente avvenuto all'altezza dello svincolo per Restinco, sulla strada statale ...
Brindisi
13/09/2019
SNAM pubblica sull'Albo Pretorio del Comune di Brindisi l'accesso ai fondi per ...
Regione Puglia è Comune di Brindisi quest’anno hanno unito le forze (soprattutti i soldi) per chiudere il ...