‘Voci Mediterranee’, Valentino Romano presenta il suo libro ‘Brigantesse'

giovedì 8 settembre 2016
L’appuntamento è fissato per venerdì 9 settembre alle ore 19:00, presso la Sala Università del prestigioso Palazzo Nervegna a Brindisi.

L’incontro non attira l’attenzione solamente degli studiosi e degli appassionati della tematica riguardante i briganti nel Mezzogiorno d'Italia ed il brigantaggio in genere ma anche le donne impegnate, che attraverso la storia e la giusta rivalutazione della condizione femminile in particolari momenti storici possono comprendere meglio le vere cause di certi disagi e di certe condizioni che trascinano ed imprigionano la donna del sud impedendole un riscatto sociale e culturale adeguato ai tempi.

Le ‘Brigantesse’ è un minuzioso scavo all'interno del mondo brigantesco al femminile. L’autore ha ricostruito frammenti di biografie di circa cento donne coinvolte direttamente nella lotta armata che infiammò il Meridionale all'indomani dell’Unità d’Italia. Una lunga e minuziosa ricerca documentale negli archivi di Stato di tutto il Mezzogiorno che restituisce memoria e dignità a queste donne il cui ruolo e il cui profilo sono stato finora relegati ai margini della storia criminale del paese ed hanno trovato posto nella storiografia accademica e nella letteratura solo come “drude”, il termine dispregiativo con il quale si indicò all'epoca le amanti dei briganti. Lo sforzo di Romano è quello di evidenziare le ansie, le angosce, i sentimenti, gli affetti che portarono queste  donne ad imbracciare il fucile e a darsi alla macchia con i loro uomini, condividendone la lotta e, spesso, anche la fine. 

Un argomento storico crudo, certamente poco noto al grande pubblico che la giornalista Annalisa Montinaro, attraverso un'intervista all’autore del libro Valentino Romano, cercherà di mettere in luce portandolo a conoscenza del pubblico. Molto atteso anche l’intervento di Isabella Oztasciyan Bernardini d’Arnesano, responsabile del ‘Centro per la Diffusione della Lingua e Cultura Greca- Dimitris Glaros’, organo didattico culturale della ‘Comunità Ellenica del Grande Salento’.

Coordina l’incontro Marina Suma, esponente del sodalizio italo greco proponente la rassegna e referente di ‘Donne Mediterranee’.

Si ricorda che tutti gli eventi della III edizione della rassegna di cultura europea ‘Voci Mediterranee’ vantano i Patrocini morali del Comune di Brindisi e del Consolato Onorario di Grecia per Brindisi, Lecce e Taranto.  
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
25/11/2020
BRINDISI - Il sindaco Riccardo Rossi, insieme al vice ...
Brindisi
25/11/2020
BRINDISI - Tutti pronti a ripartire: si torna a scuola. A ...
Brindisi
24/11/2020
BRINDISI - I sindacati FEMCA CiSL, Uiltec Uil, Ugl Chimici ...
Brindisi
22/11/2020
BRINDISI - "Una cosa sola devono fare le forze di ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...