Cartolina da Brindisi: carcasse di topi e lavori in via Margarito da Brindisi alle ‘calende greche’

venerdì 2 settembre 2016
Spesso la nostra testata ha denunciato disservizi inerenti ad incuria, sporcizia, lavori mai completati ed altre criticità di vario genere.

Quest’oggi – chiedendo scusa per la ‘crudezza’ di alcune foto - proponiamo l’ennesima denuncia di una cittadina residente al rione Casale, il quartiere ‘in’ di Brindisi. Almeno a parole. 
Questa è via Margarito da Brindisi. Come si può vedere dalle foto, la strada è oggetto di opere relative al rifacimento del marciapiede. Fin qui, nulla di strano, anzi. Ben venga. Ed allora, dove nasce il problema? Semplicemente nel fatto che questi lavori hanno avuto origine nel mese di gennaio e, fino ad ora (siamo a settembre, ndr), non sono stati ancora stati ultimati ed i rischi per i passanti sono tantissimi. Specie per gli anziani ed i bambini che, da ben nove mesi, sono costretti a prestare attenzione o, più verosimilmente, a non utilizzare il marciapiedi ed a camminare sulla carreggiata.
Ma non finisce qui. Come si evince dalle foto, sempre sulla stessa via c’è una carcassa di un topo. La lettrice che ce le ha inviate riferisce che è lì, in quel posto, da diverse settimane e che, pertanto, è andato in putrefazione, con tutti i rischi igienico sanitari che ne derivano. Oltre al puzzo terribile.
Brindisi è stanca di ‘uscire male’ in foto. La città non è questa, ma sarebbe il caso che gli amministratori iniziassero a far controllare da chi di dovere ciò che viene – o non viene – fatto.
Tommaso Lamarina
 
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
25/01/2021
“Sarà possibile finanziare il nuovo Day ...
Brindisi
25/01/2021
“Oggi comincia il ministero pastorale di monsignor ...
Brindisi
24/01/2021
BRINDISI - Brindisi Bene Comune scende in campo a difesa ...
Brindisi
24/01/2021
BRINDISI - Sono in 141 i sanitari dell'Asl brindisina che ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...