La ‘Stracittadina’ diventa maggiorenne: domenica la 18° edizione della gara podistica

giovedì 1 settembre 2016
Grande fermento per tutti gli sportivi professionisti ed amatoriali, soprattutto per gli appassionati della corsa che domenica potranno partecipare alla gara podistica che si terrà a Brindisi, alle ore 9,00.

Si tratta della 18° edizione della ‘Stracittadina Brindisina’, gara podistica competitiva a cui parteciperà, tra le tante altre realtà locali ed anche nazionali (novità di quest’anno), l’Atletica Amatori Brindisi. La società del capoluogo messapico nasce nel 1985, dall’idea di un gruppo di amici, aventi in comune la passione per la corsa. In tutti questi anni, la società sportiva ha partecipato a gare in quasi tutto il mondo, da New York a Parigi, da Londra a Valencia, passando per Milano, Roma, Firenze, Venezia, Tokyo, Boston ed altre città ancora, che l’hanno vista portare in alto il nome di Brindisi. Addirittura, nel 2008, è stata consegnata alla società l’onorificenza ‘Stella al Merito Sportivo’. Una gran bella realtà, dunque, che porta lustro in città.
Così, dicevamo, anche quest’anno, prenderà il via la ‘Stracittadina Brindisina’, con ben 2 gare competitive (‘Trofeo 2 Mari’ e ‘Trofeo sulle vie di Brento’, da 10 km e con punteggio doppio) ed una gara non competitiva, a cui possono iscriversi davvero tutti (‘Per le vie di Brindisi’ da 5 km). L’evento toccherà, volutamente, tutte le zone più belle ed importanti di Brindisi. Partirà da via Del Mare e proseguirà per Corso Roma, farà il giro del porto, passerà per le Colonne Romane, Casale e sotto al Monumento del Marinaio ed altre zone ancora. La gara amatoriale, inoltre, sarà in onore dei Santi Patroni e verrà insignita per la prima volta dal trofeo ‘Avis Brindisi’, che andrà alla prima società classificata.
Si conteranno, dunque, circa 500-600 atleti, provenienti non solo dalla provincia e Puglia, ma anche da altre parti d’Italia. Entusiaste il sindaco di Brindisi Angela Carluccio e l’assessore allo sport Maria Greco. “La ‘Stracittadina Brindisina’ è un punto di riferimento per città – ha esordito la prima cittadina – città che, come sappiamo, ha un forte senso sportivo, che ci ha dato prestigio e lustro”. Poi, una battuta su una sua eventuale partecipazione alla gara: “Magari prenderò parte per qualche centinaio di metri”, ha concluso sorridendo.
Le fa eco Maria Greco: “Parteciperò ad una parte della gara – ha detto l’assessore allo sport – questo evento è testimonianza di come lo sport sia sentito in città. Per la prima volta ci saranno atleti anche di altre regioni. Inoltre – ha concluso – sarà anche una manifestazione di solidarietà per le vittime del terremoto”. Infatti, l’evento sarà sostenuto anche dalle tante associazioni di volontariato, quali Avis, Admo, Aido ed Andos. 
Appuntamento, quindi, per domenica mattina (ore 9:00 inizio gara) 4 settembre, presso l’area di ritrovo in via Spalato.
Tommaso Lamarina
 
Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
23/11/2020
Ottava vittoria consecutiva in Lega A, nuovo record ...
Altri Sport
18/11/2020
Arriva la prima sconfitta in Basketball Champions League ...
Altri Sport
15/11/2020
Settima vittoria consecutiva in campionato e record in ...
Altri Sport
12/11/2020
Settima vittoria consecutiva incastonando una gemma ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...