Solidarietà ai fornelli: "Amatriciana power" e "Serata Amatriciana", Palazzo Virgilio e Break24 a sostegno dei terremotati

sabato 27 agosto 2016
La gara di solidarietà per dare una mano alle popolazioni colpite dal terribile terremoto del centro Italia che ha fatto quasi 300 vittime si declina anche a tavola.

Due strutture ricettive di Brindisi, ma ce ne saranno tante altre che stanno pensando a iniziative simili, hanno organizzato una cena a base di amatriciana per devolvere parte del ricavato che i clienti riconosceranno ai terremotati.

Uno dei due eventi solidali si terrà a Palazzo Virgilio, importante struttura guidata da Pierangelo Argentieri.

«Lo chef Pisani – spiegano i responsabili - preparerà la vera Amatriciana con il guanciale e il pecorino, il personale offrirà fiumi di prosecco e il tutto si svolgerà nella splendida cornice della Terrazza Umberto».
 
Il costo è di 15 euro a persona, incluse bevande.

L'appuntamento è per venerdì 9 settembre alle 20.
Palazzo Virgilio devolverà l'intero incasso alle zone terremotate.

Prenotazioni entro il 7 settembre 2016:
Tel: 0831/597941
Mail: info@palazzovirgilio.it

La direzione del locale brindisino Break 24, invece, ha programmato tre diverse iniziative di raccolta fondi a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto.

Si inizia mercoledì 31 agosto quando, durante il tradizionale servizio di self service (dalle 12 alle 14.30) per ogni pasto ordinato saranno devoluti 2 euro (il primo euro lo mette il Break 24, il secondo lo aggiunge il cliente).

La seconda iniziativa, ribattezzata "Serata Amatriciana" è prevista per la sera dello stesso giorno: il menù prevede unicamente spaghetti all'Amatriciana. Per ogni piatto ordinato (del costo di 6 euro) saranno devoluti 2 euro (il primo euro lo mette il Break 24, il secondo lo aggiunge il cliente). Bevande e coperto sono esclusi.

La terza e ultima iniziativa si terrà la sera di venerdì 2 settembre. Sul palco del Break 24 torneranno gli Hoop, l'acclamata Tribute Band dei Pooh che contribuirà, anche materialmente, alla causa. I clienti che presenzieranno all'evento potranno cenare scegliendo tra due menù proposti (da 12 o 16 euro, coperto incluso, bevande escluse). Per ogni menù scelto saranno devoluti 2 euro (entrambi devoluti dal Break 24). 

«La scelta della direzione del Break 24 – spiegano dal locale - è in linea con le tante iniziative a livello nazionale finalizzate a offrire fondi per sostenere il difficile percorso di recupero delle popolazioni colpite dal sisma dello scorso 24 agosto. Anche questa volta - spiega il responsabile - non potevamo esimerci dal dare un contributo rapido e significativo a favore di chi è in difficoltà. Abbiamo pensato di caratterizzare l'iniziativa di raccolta dei fondi attraverso uno dei simboli più conosciuti del territorio colpito dal terremoto: gli spaghetti all'Amatriciana. Il piatto rientra tra le pietanze più richieste dai nostri clienti. È un’ottima occasione per coniugare la gastronomia alla solidarietà».

Al termine delle tre iniziative sarà data dimostrazione dell'avvenuto bonifico a vantaggio dell'organismo di raccolta fondi ufficiale.

Per info sulle iniziative e per prenotare un posto per mercoledì e venerdì sera è necessario telefonare al 345-5090404.
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
14/01/2019
Dopo 18 ore di serrate indagini è stato fermato l’autore del tentato ...
Brindisi
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Brindisi
14/12/2018
Sul tir con targa greca erano stipati 145 colli ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...