Scoperta in contrada Santa Lucia una piantagione di marijuana: denunciato un 42enne

venerdì 26 agosto 2016
La piantagione di marijuana è stata scoperta in contrada Santa Lucia, a pochi metri dalla zona industriale del capoluogo.

Sono stati gli uomini della Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Brindisi a effettuare la scoperta delle piante nell'ambito degli intensificati controlli del territorio attuati quest'estate: monitorando le zone periferiche del capoluogo, in particolare le aree agricole, ieri gli agenti sono giunti all’individuazione di una vera e propria piantagione di marijuana, costituta da più di 70 piante, in contrada Santa Lucia, a ridosso della zona industriale di Brindisi.

Le attività informative hanno consentito di denunciare a piede libero per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope il pregiudicato brindisino F.M., 42enne, il quale al momento del controllo è stato sorpreso all’interno della piantagione.

Sono in corso, d’intesa con il sostituto procuratore di turno, Simona Rizzo, gli accertamenti chimici sulle piante in sequestro, utile a definirne il principio attivo presente nei vegetali.
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
25/01/2021
“Sarà possibile finanziare il nuovo Day ...
Brindisi
25/01/2021
“Oggi comincia il ministero pastorale di monsignor ...
Brindisi
24/01/2021
BRINDISI - Brindisi Bene Comune scende in campo a difesa ...
Brindisi
24/01/2021
BRINDISI - Sono in 141 i sanitari dell'Asl brindisina che ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...