Adoc, sopralluogo alla Montessori: "Urgente il recupero della struttura"

mercoledì 24 agosto 2016
Sopralluogo dell’Adoc presso la scuola dell’infanzia Montessori per verificare lo stato di degrado dei luoghi a seguito dei numerosi episodi di vandalismo. 

Lo annuncia, in una nota, la stessa Adoc Brindisi che prosegue: “Una struttura che ha beneficiato già lo scorso anno di un intervento di ristrutturazione grazie ad un’iniziativa di volontariato promossa dalla società Lyondellbasell e sostenuta dall’ADOC provinciale. Presenti l’Assessore ai LL.PP. , il Dott. Brigante Salvatore, il Comandante della P.M., Dott. Teodoro Nigro, il Presidente dell’ADOC Zippo Giuseppe, e dei responsabili tecnici dell’amministrazione comunale e della B.M.S. L’iniziativa dà seguito alla richiesta rivolta dalla scrivente nel corso di incontri tenuti con la Sindaca Angela Carluccio e all’Assessore ai LL.PP. aventi per oggetto il monitoraggio dello stato dell’edilizia scolastica nel capoluogo sia sotto il punto di vista del decoro che della sicurezza in vista dell’ormai imminente avvio del nuovo anno scolastico. Quanto sopra al fine di assicurare all’utenza ma anche agli operatori scolastici ambienti adeguati per l’espletamento delle attività. Abbiamo avuto, quindi, modo di richiamare l’attenzione dell’amministrazione comunale sul tema del recupero della struttura ma soprattutto sulla necessità di mettere in campo azioni atte a scongiurare per il futuro ulteriori episodi di vandalismo che pregiudicano il normale svolgimento delle attività didattiche oltre a rappresentare un aggravio di costi per la collettività. Riteniamo a tal proposito non più rinviabile l’installazione di un impianto di videosorveglianza ed un maggiore controllo del territorio, argomenti che hanno travato concordi i rappresentanti dell’amministrazione presenti e che hanno già annunciato di dare seguito alle richieste. L’occasione è stata, inoltre, utile per focalizzare l’attenzione su di un altro plesso scolastico quello della “Cervellati” destinatario lo scorso anno di un intervento per l’ efficientamento  energetico attraverso la realizzazione di un impianto solare termico mai andato in funzione. Anche in questo caso  sono stati allertati gli uffici comunali per le opportune verifiche e la messa in esercizio.  L’ADOC di Brindisi nell’esprimere apprezzamento per l’attenzione rivolta ai cittadini da parte dell’amministrazione, comunica che  continuerà l’attività di monitoraggio sui temi che riguardano la scuola e sui servizi ad essa correlati".
 
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
18/01/2021
Per ragioni di interesse pubblico a favore dei minori e a ...
Brindisi
16/01/2021
Il Comune di Brindisi, come deliberato oggi 15 gennaio, parteciperà come capofila, ...
Brindisi
14/01/2021
BRINDISI - Oggi il sindaco Riccardo Rossi ha spiegato di aver contattato Edison ...
Brindisi
14/01/2021
BRINDISI - Il report Covid ricevuto oggi dalla Prefettura e ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...