IL 16enne investito a Ostuni è fuori pericolo: il padre si è rivolto a San Pio ma il grazie più grande va ai medici

sabato 13 agosto 2016
La tanto attesa e per molti versi insperata notizia finalmente è arrivata: il 16enne investito a Ostuni dopo aver accusato un malore, la notte del 7 agosto, è fuori pericolo.

Lo hanno dichiarato i medici dell'ospedale Antonio Perrino di Brindisi presso il quale il ragazzo è ricoverato: dopo averlo stubato, una volta certificato che il giovane riusciva a respirare autonomamente, e dopo essere uscito dal coma, nella mattinata di oggi è arrivato questo nuovo passo avanti che fa ben sperare per il futuro.

Per lunghe ore si è temuto il peggio: il trauma cranico esteso a tutto l'encefalo, con ematomi ed edema che in un primo momento peggioravano a ogni controllo, era tanto grave da non autorizzare all'ottimismo.

La svolta positiva, invece è arrivata: nel giro di un giorno e mezzo il 16 è passato dal coma a collaborare coi sanitari. Ora, addirittura, è stato dichiarato fuori pericolo.

La notizia dell'uscita dal coma del 16enne è arrivata al padre del ragazzo mentre stava tornando in ospedale da San Giovanni Rotondo, dove si era recato a pregare.

In molti stanno gridando al miracolo in queste ore ma non bisogna mai scordare l'impegno e l'abnegazione dei medici del nosocomio brindisino, spesso presi di mira ingiustamente, che hanno seguito il 16enne dal suo ingresso in pronto soccorso in quella drammatica notte del 7 agosto, quando ancora non si riusciva a capire cosa fosse successo.

Le attenzioni continue e il lavoro di monitoraggio permanente, con tutte le decisioni e le responsabilità che il caso comporta, sono state assunte, non ce ne voglia il santo, da persone in carne e ossa, cui deva andare il più grosso dei ringraziamenti.

Ora il giovane è stato trasferito nel reparto di neurochirurgia.

Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
14/01/2019
Dopo 18 ore di serrate indagini è stato fermato l’autore del tentato ...
Brindisi
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Brindisi
14/12/2018
Sul tir con targa greca erano stipati 145 colli ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...