Riparte il ciclo dei rifiuti, la Jonica Servizi: "Con l'ordinanza sindacale, i rifiuti pronti a partire per l'Emilia"

martedì 9 agosto 2016
Il ciclo dei rifiuti della provincia di Brindisi è ripartito, almeno per ora.

La Jonica Servizi, dopo l'ordinanza sindacale, ha effettuato il servizio di raccolta, di scarico e successivo carico dei rifiuti destinati agli impianti dell'Emilia Romagna, così come deciso dal commissario straordinario dell'Oga, Michele Emiliano.

«A seguito dell’ordinanza della sindaca – scrivono dalla Jonica Servizi - abbiamo avuto la possibilità di attivare le procedure di scarico dei compattatori provenienti dai comuni della provincia di Brindisi, anche nel secondo capannone della piattaforma. Ciò ha permesso di effettuare tutte le operazioni di scarico e successivo carico sui mezzi di grandi capacità destinati ai termovalorizzatori emiliani, all’interno del capannone».

Inoltre, in virtù della maggiore disponibilità di volumi, la Jonica Servizi ha ritenuto opportuno consentire la maggiore raccolta di Rsu dai cassonetti, decidendo di restare operativa anche nella giornata di domenica: tale apertura è stata dedicata in particolare al comune di Brindisi, che ha avuto l’opportunità di scaricare quanto raccolto nei due turni notturni e nella prima mattina.

«L’ordinanza – concludono - ha permesso di ridurre al minimo le soste dei compattatori sul piazzale e, congiuntamente, di fornire alle aziende la possibilità di effettuare ulteriori cicli di raccolta del Rsu indifferenziato, a tutto beneficio della città di Brindisi e dei comuni della provincia».
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
14/01/2019
Dopo 18 ore di serrate indagini è stato fermato l’autore del tentato ...
Brindisi
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Brindisi
14/12/2018
Sul tir con targa greca erano stipati 145 colli ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...