Reati ambientali, oltre 130 segnalazioni al nuovo numero verde regionale

domenica 7 agosto 2016

Gli utenti possono chiamare al numero verde 800 894 500 per la segnalazione dei reati del mare e reati ambientali sul demanio marittimo. 

Inquinamento dell’aria, causato da incendi, fauna selvatica e specie protette. Gli utenti possono chiamare al numero verde 800 894 500 per la segnalazione dei reati del mare e reati ambientali sul demanio marittimo.  per la segnalazione dei reati del mare e reati ambientali sul demanio marittimo, istituito dall'Assessorato al Demanio e Patrimonio, Sezione Demanio e Patrimonio, Servizio Demanio Marittimo della Regione Puglia, in funzione dal 15 giugno scorso, fino al 15 settembre prossimo.

Il servizio, che riguarda l’intera regione è il risultato della cooperazione tra le Associazioni Rangers d'Italia Sezione Puglia, il Coordinamento Regionale delle Guardie di FareAmbiente e il Gruppo Ripalta Area Protetta (Gruppo R.A.P.), federato alla Federazione Nazionale Pro Natura.

Decine di telefonate, foto, mail, giungono da turisti e cittadini in queste calde giornate d’estate e vengono prese in carico dalle associazioni citate che stanno svolgendo un lavoro efficiente e sinergico. 

Il servizio ha visto fino ad ora un totale di 130 segnalazioni, distribuite in tutto il territorio regionale. Il primato giunge dalla provincia di Bari, seguito dalla BAT, Lecce, Foggia, Taranto e Brindisi. 

Immagine di repertorio

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Ambiente
21/11/2018
Gli ingegneri nominati dal gip hanno concluso che il gasdotto e la rete gas Snam alla ...
Ambiente
16/11/2018
L'operazione disposta dalla Procura di Lecce nell'ambito ...
Ambiente
02/11/2018
Attività di contrasto al fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti: ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...