Incidente ferroviario, il pm Merra ritratta nella foto scandalo, lascia l'inchiesta

sabato 6 agosto 2016
Dopo la foto scandalo in cui l'avvocato De Cesare, difensore del capostazione indagato, fingeva di baciarle i piedi, la pm Simona Merra, lascia l'incarico.

A comunicarlo è il procuratore di Trani, Francesco Giannella: "In relazione alle preoccupazioni manifestate dai parenti delle vittime del disastro ferroviario del 12 luglio - spiega - in seguito alla pubblicazione di fotografie che sembrerebbero denunciare un rapporto di familiarità tra uno dei magistrati titolari del procedimento relativo ed il difensore di uno degli indagati, intende rassicurare quanti soffrono le conseguenze della terribile vicenda che le indagini sono state fin qui condotte e continueranno ad essere condotte nella più rigorosa imparzialità e trasparenza". "A tal fine, nella consapevolezza della complessità tecnica delle verifiche - aggiunge Giannella - ma anche della delicatezza dell'inchiesta riguardante tragedie umane immani e irrimediabili, sono state assunte nell'immediatezza regole organizzative per le quali ogni iniziativa investigativa, atto e provvedimento del procedimento è stato adottato e sarà adottato collegialmente dai magistrati contitolari dell'indagine, coordinati in prima persona dal Procuratore stesso". "Responsabilmente e per desiderio di riportare serenità attorno alla vicenda - conclude -, la dottoressa Simona Merra, pur ribadendo la propria correttezza nella conduzione delle indagini, ha deciso di astenersi dall'ulteriore trattazione del procedimento". 

Fonte: BariSette
Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
28/11/2017
L'astronauta italiano Paolo Nespoli pubblica una foto dalla stazione spaziale che ritrae ...
Fotonotizia
23/11/2017
Una distesa di uova in riva al mare pronte a schiudersi. Uno spettacolo di rara ...
Fotonotizia
09/08/2017
Il Komandante avvistato mentre scende dalla scaletta dell’aereo a Brindisi. Meta ...
Fotonotizia
03/04/2017
Uno slogan provocatorio ad alto impatto emotivo è quello che da qualche giorno ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...