La zona industriale trasformata in set cinematografico: il back stage

sabato 30 luglio 2016
Da oggi – e per 13 giorni -  la zona industriale di Brindisi si è trasformata in un set cinematografico, con tanto di stuntman ed inseguimenti mozzafiato.

A fare da attori, sono stati scelti quattro dipendenti brindisini della “Serfer srl servizi ferroviari” che per la prima volta si cimentano con la macchina da presa. 

E’ stato scelto infatti il lungo rettilineo di via Enrico Fermi per girare alcune fra le scene più avvincenti dei capitoli secondo e terzo della trilogia “Smetto quando voglio”, film di successo diretto da Sydney Sibilia e prodotto dalla “Groenlandia Film” insieme alla “Rai Cinema”.

La saga racconta le esilaranti vicissitudini di un gruppo di neolaureati che abbandonano la routine dell’ambiente universitario per entrare nel mondo della malavita, producendo smart drugs. 
 
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
22/01/2021
Il Comune di Brindisi, insieme ai Comuni di Mesagne, ...
Brindisi
21/01/2021
BRINDISI - Le risorse stanziate dal Recovery Fund per i ...
Brindisi
20/01/2021
BRINDISI - È stato approvato il progetto di ...
Brindisi
20/01/2021
Ieri, 19 gennaio, si sono incontrati i sindaci della ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...