Crisi aerospazio, Carluccio incontra i sindacati: subito iniziative per salvaguardare i livelli occupazionali

giovedì 21 luglio 2016
Tra le tante vertenze occupazionali in piedi nel territorio di Brindisi una delle più importanti, visto il numero di lavoratori che riguarda e la valenza strategica del settore, è sicuramente quella delle aziende dell'aerospazio.

Necessità di mantenere vivo e costante il dialogo tra le istituzioni con l’obiettivo di salvaguardare i livelli occupazionali: è quanto richiesto dalle organizzazioni sindacali Cgil, Cisal, Cisl, Ugl e Uil che questa mattina hanno incontrato, a Palazzo Nervegna, la sindaca Angela Carluccio.

La discussione, avviata su iniziativa dell’assessore alle Attività Produttive, Cosimo Laguercia, ha toccato i principali temi relativi alla situazione occupazionale a Brindisi, stante la perdurante crisi che riguarda ormai anche settori storicamente floridi quale, ad esempio, quello dell’aerospazio.

Sindaca e organizzazioni sindacali hanno convenuto che bisognerà intraprendere al più presto iniziative congiunte tese all’attuazione di accordi che favoriscano il più possibile l’impiego di lavoratori locali.
Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
18/01/2021
Per ragioni di interesse pubblico a favore dei minori e a ...
Brindisi
16/01/2021
Il Comune di Brindisi, come deliberato oggi 15 gennaio, parteciperà come capofila, ...
Brindisi
14/01/2021
BRINDISI - Oggi il sindaco Riccardo Rossi ha spiegato di aver contattato Edison ...
Brindisi
14/01/2021
BRINDISI - Il report Covid ricevuto oggi dalla Prefettura e ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...