Emergenza rifiuti: sabato sospesa la raccolta dell’indifferenziato

venerdì 15 luglio 2016
 
Sospesa la raccolta dei rifiuti indifferenziati per domani, sabato 16 luglio. 

Le problematiche stanno tutte nelle modalità di trasporto, di cui si occupa il gruppo Herambiente spa attraverso degli autoarticolati.
Quattrordici sono quelli che, quotidianamente, dovrebbero arrivare dall’Emilia Romagna nel Brindisino per ‘acquisire’ i rifiuti provenienti dai Comuni della Oga Brindisi che hanno firmato il contratto e ripartire alla volta degli impianti Herambiente, sulla scorta dell’accordo stipulato tra le regioni Puglia ed Emilia Romagna.
Ma il gruppo emiliano pare abbia assicurato il numero di 14 tir soltanto nella prima giornata, salvo poi mandarne solo quattro oggi (venerdì) e domani (sabato) appena due. Ciò significa che la piattaforma della Jonica Servizi della zona industriale di Brindisi che dal 12 luglio scorso accoglie i rifiuti indifferenziati dei Comuni dell'Oga è incapace, allo stato attuale, di ricevere altro. E' satura, o quasi.
E’ quanto emerge dalla comunicazione partita dal sub-commissario dell’Oga, avvocato Floriana Galluccio che si è vista costretta ad inviare ai Comuni interessati, Brindisi compresa, una comunicazione con cui si invitano gli stessi ad adottare tutte le misure idonee al fine di evitare criticità sotto il profilo igienico sanitario.
Ma tant’è. L’emergenza è ormai dietro l’angolo. La comunicazione, peraltro, è avvenuta solo nel tardo pomeriggio di ieri e di certo non per responsabilità dell’Oga che, sino all’ultimo, ha tentato di reperire autoarticolati che potessero sopperire alla ‘mancanza’ del gruppo Herambiente. Ma non c’è stato nulla da fare. d’altra parte, è difficile riuscire a trovare tanti tir disponibili ad operare nella giornata di sabato mattina presto. 
Ai Comuni è stato chiesto di ‘rinviare’ la raccolta dei rifiuti indifferenziati di sabato al giorno successivo, ovvero domenica, in modo tale da poter avere più tempo a disposizione per organizzare il trasporto. Intanto, lunedì 18 saranno garantiti 15 viaggi, con ritorno alla normalità delle cose.
Si sta valutando, infatti, la possibilità che siano ditte locali ad occuparsi del trasporto. Ma questa è una questione che vedranno direttamente la Jonica Servizi di Brindisi e lo stesso gruppo Herambiente. 

Di seguito, il testo della comunicazione inviata dal Sub Commissario Gallucci ai Comuni:
"Si comunica che, per problematiche di tipo logistico derivanti dalla organizzazione dei trasporti al sabato e dalla limitata possibilità di stoccare i RSU presso la piattaforma di Brindisi con la quale i Comuni dell’OGA BR hanno stipulato apposito contratto, non sarà possibile garantire la regolarità dei conferimenti nella giornata di domani, sabato 16 luglio 2016.
Si invitano la Amministrazioni Comunali, pertanto, tramite i propri gestori del servizio di raccolta urbana, ad adottare tutte le misure idonee per evitare criticità sotto il profilo igienico sanitario ed, in particolare, a valutare di disporre il differimento della raccolta della frazione indifferenziata di domani alla giornata successiva, in maniera da poter poi riprendere i conferimenti in piattaforma lunedì 17 luglio p.v., giorno in cui, così come garantito dai gestori Hera Ambiente S.p.A. e Jonica Servizi srl, le attività riprenderanno a pieno regime.
Si precisa che è confermata la indizione di una Conferenza di Servizi per il giorno mercoledì 20 Luglio p.v. presso il Comune di Brindisi avente ad oggetto la valutazione di una eventuale deroga per i limiti di stoccaggio della stazione di trasbordo/trasferenza gestita da Jonica Servizi srl che, in caso di esito positivo, consentirebbe il superamento della criticità verificatasi".

Pamela Spinelli
 
 
Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Ambiente
21/11/2018
Gli ingegneri nominati dal gip hanno concluso che il gasdotto e la rete gas Snam alla ...
Ambiente
16/11/2018
L'operazione disposta dalla Procura di Lecce nell'ambito ...
Ambiente
02/11/2018
Attività di contrasto al fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti: ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...