Lo street food conquista la Puglia

sabato 11 giugno 2016
Il cibo da consumare per strada sta diventando un fenomeno. La Puglia nella classifica delle regioni italiani in cui si mangia per strada è seconda solo dopo la Lombadia.

Quasi due italiani su tre  hanno consumato cibo di strada nel 2016. La Lombardia è la regione italiana dove la ristorazione ambulante è più presente, seguita da Puglia e Lazio. Lo rivela un sondaggio – condotto on line dal sito www.coldiretti.it e divulgato in occasione della mobilitazione di migliaia di agricoltori a Roma che oggi scendono in piazza per difendere l’identità alimentare italiana che rischia di sparire dai centri storici.

Tra coloro che mangiano cibo di strada a  essere nettamente preferito dall’81 per cento - sottolinea la  Coldiretti - è il cibo della tradizione locale che va  dalla piadina agli arrosticini fino agli arancini, mentre il 13 per cento  sceglie le leccornie internazionali come gli hot dog; solo il 6 per cento consuma cibi etnici come il kebab. Anche gli stranieri vanno matti per il cibo da strada Made in Italy, il 62 per cento compra cibo italiano: in testa alla classifica dei golosi ci sono i russi.

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
25/09/2017
La nuova edizione è stata curata da Marco Bolasco ...
Enogastronomia
17/08/2017
I prodotti "made in riserva" arrivano in ...
Enogastronomia
13/10/2016
Ottobre “al Vincotto” presso Eataly Bari: aziende salentine protagoniste con ...
Enogastronomia
25/09/2016
Straordinario debutto per il Salice Salentino prodotto ...
Sabato 19 agosto a Lecce, in piazza Libertini. “Best of Soul”, l'imperdibile tour di Mario Biondi, fa ...