Scuola Talìa, tra cultura e ambiente con ‘Sogna e Pianta’

martedì 10 maggio 2016
La scuola d’arte drammatica Talìa, oltre che alla cultura, vuole anche mirare a sensibilizzare il cittadino alla cura dell’ambiente.

La Scuola Talìa concluderà il corso della sede di Brindisi con la messa in scena di un libero adattamento del capolavoro di William Shakespeare ‘Sogno di una notte di Mezza estate’, con la regia di Maurizio Ciccolella. In occasione del debutto promuove il contest sociale ‘Sogna e Pianta’.
Il contest si svolge interamente sulla pagina facebook della scuola. Partecipare è molto semplice. Ogni concorrente genera sul proprio profilo un post con una foto e un commento che rappresenta il tema del “sogno“. Il post deve essere necessariamente in modalità ‘tutti’. Nel commento si deve aggiungere l’hashtag #sognotalìa e #29maggio e si deve taggare la pagina della scuola: Talìa – Scuola d’arte drammatica, Puglia. Affinché il tag avvenga correttamente è indispensabile mettere il like sulla pagina e generare il post da un computer (le applicazioni facebook degli smartphone non consentono il tag delle pagine). ‘Sogna e Pianta’ viene vinto dai primi cinque concorrenti con il maggior numero di ‘mi piace’ entro il 26 maggio. In palio ci sono 1 biglietto omaggio per lo spettacolo del 29 maggio presso il Teatro Eden di Via Appia 98 e un albero da piantare con la targhetta del nome del vincitore. I cinque alberi saranno consegnati il giorno dello spettacolo. Saranno piantati entro i due giorni successivi alla consegna, con la collaborazione della scuola in un unico luogo che sarà battezzato come il ‘bosco Talìa’. I vincitori possono esprimere la preferenza di piantare in un luogo diverso l’albero vinto.
‘Sogna e pianta’ è una delle prime iniziative in favore dell’ambiente pensate dalla scuola, che dedicherà tutto il nuovo anno ad azioni concrete e di sensibilizzazione in favore dell’ecosistema.
 
Altri articoli di "Teatro"
Teatro
01/05/2020
Ha per titolo #1MaggioDiSpettacolo «Anche il mio ...
Teatro
17/04/2020
Il Nuovo Teatro Verdi di Brindisi ha dovuto sospendere la ...
Teatro
26/03/2020
Pubblichiamo in forma integrale la lettera agli spettatori ...
Teatro
20/02/2020
BRINDISI - Un ristorante di periferia e una famiglia unita ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...