Stai per partire e hai scelto il treno? La Polizia dello Stato ti spiega come evitare furti e truffe

domenica 6 dicembre 2015
Ponte dell'Immacolata, Natale, Capodanno, Epifania. Il lungo periodo festivo, unito al solito pendolarismo lavorativo, porterà molti pugliesi a prendere un treno per trascorrere qualche giorno fuori città. Proprio nei periodi di maggiore affluenza di viaggiatori, i malintenzionati si preparano ad adescare le vittime per furti e truffe. La Polizia di Stato, proprio per evitare che i cittadini cadano nei tranelli tesi dai furbetti, intendono dare qualche dritta utile. Ecco la prima:

"Una tecnica molto usata - informa la Polizia di Stato - è quella del finestrino: lungo i binari i ladri adocchiano i passeggeri da soli; aspettano che la vittima prescelta salga poi, in prossimità della partenza, un complice sale sul treno ed uno si mette vicino alla finestrino. Ad un segnale convenuto, il ladro che è fuori dal treno batte sul vetro per richiamare l’attenzione della vittima; quando la vittima si concentra sullo sconosciuto, il complice a bordo del treno sottrae il bagaglio e, nella confusione, si allontana scendendo rapidamente dal treno".

Quindi, occhio. Se si viaggia da soli il bagaglio è bene tenerlo tra sé e il lato del finestrino o, comunque, sotto il sedile. Piccoli suggerimenti che evitano spiacevoli sorprese. 
Altri articoli di "Informazioni utili"
Informazioni util..
27/09/2017
Avviate misure di contenimento dei consumi idrici: a ...
Informazioni util..
25/03/2017
 Il cambio questa notte, tra sabato 25 e domenica 26 marzo: domenica un'ora in ...
Informazioni util..
12/09/2016
I viaggiatori che, ieri, hanno vissuto disagi dovuti al ...
Informazioni util..
29/08/2016
Dopo oltre due anni, riprende il servizio di rimozione, ...
Sabato 19 agosto a Lecce, in piazza Libertini. “Best of Soul”, l'imperdibile tour di Mario Biondi, fa ...