‘Wedding gala’ all’Internazionale. In passerella le spose “Dem” di Marco Caforio

giovedì 29 ottobre 2015
Una serata tra magia, fiaba ed incanto quella svoltasi domenica sera, nello splendido scenario del Grand Hotel Internazionale di Brindisi, per “Wedding Gala”, un evento offerto da “DEM Spose”, un Atelier che da pochissimi mesi trova spazio nel cuore del centro storico di Brindisi, in via Ferrante Fornari e che realizza e vende abiti da sposa, da sposo ed accessori, abiti da cerimonia, comunione, ma fornisce anche servizi di consulenza per trucco ed acconciatura. 

Un Atelier giovanissimo, dunque, come giovanissimo è il suo ideatore e fondatore: Marco Caforio, 33 anni, brindisino doc, da sempre appassionato di sartoria, ma che nasce come hair stylist (dal 2010 ha il suo salone in via Rosmini, ndr), ad oggi la sua attività principale. Quella della moda, però, è una passione che coltiva sin da bambino, con particolare riferimento al mondo delle spose, davanti alle quali, sin da piccolo, Marco rimaneva incantato, ammirando la suntuosità dei loro abiti bianchi. Poi, il sogno si è realizzato quando, pochi mesi fa, ha fondato “Dem Spose Atelier”, allestendo uno show room nella centralissima via Ferrante Fornari. Da lì alla organizzazione del suo “Wedding gala”, il passo è stato breve. Supportato dagli amici più stretti e dai suoi più fidati collaboratori, ha deciso di organizzare l’evento domenica sera, nel Grand Hotel Internazionale. 
La serata, presentata dalla giornalista Pamela Spinelli ed allietata dalle note del gruppo musicale “Project Live Music” di Bari, è stata piacevole e raffinata. Gli invitati, tutti rigorosamente in abito da sera, come richiesto da invito, hanno dimostrato di gradire – e molto – i nove abiti da sposa scelti accuratamente dalla collezione 2016 della azienda “Venus” , linea Simphony, di Ginosa di Taranto. Le modelle, tutte rigorosamente e volutamente brindisine, hanno sfilato nel bellissimo salone dell’Internazionale, affascinando i presenti per eleganza e stile, come testimoniano le splendide foto scattate da Foto Tasco.
“Da sempre ho sognato un ‘wedding gala’ come questo – ha detto Marco Caforio nel corso della presentazione - facendo sfilare la donna DEM in uno dei palazzi più prestigiosi della città ed immaginando una serata in cui eleganza e raffinatezza facessero da cornice ai miei abiti, visti in anteprima in questa meravigliosa occasione”.
Ma com’è la donna “Dem”? La sfilata ha dato la sua risposta: la donna Dem è una donna raffinata, sensuale e romantica. Gli abiti che si è deciso di far sfilare non erano il frutto di una mera scelta personale. Dopo essere stato alle Fiere di Milano e di Roma, infatti,  Caforio ha acquisito quelle che sono le tendenze per il 2016, con il pizzo ancora protagonista. Allo stesso tempo, però, la sposa Dem 2016 è anche una sposa dinamica con le novità dei “cipriati” e, a volte, con tocchi di vintage o arricchiti da disegni floreali o con bordi riccamente decorati. Dettagli fondamentali per il giorno più bello ed importante di una donna. Ma non sono mancati gli abiti dal taglio corto per chi vuole riassaporare e rivivere lo stile anni 50-60, molto apprezzati per location suggestive ed in tema.
La sfilata si è poi conclusa con una emozionante premiazione: i suoi collaboratori hanno voluto, infatti, donare a Caforio una targa ricordo della serata. Infine, tartine e prosecco per tutti, nella saletta degli aperitivi. 

Pamela Spinelli
 
Altri articoli di "Moda e bellezza"
Moda e bellezza
11/03/2017
Il documentario, girato a Vienna, è firmato dal ...
Moda e bellezza
30/09/2016
Tutto pronto per la nuova edizione di “Sposi in Tour ...
Moda e bellezza
27/09/2016
Ci sono situazioni che emozionano più del solito, momenti che sembrano smuovere ...
Moda e bellezza
22/09/2016
E’ stato adottato il Piano particolareggiato della ...
Regione Puglia è Comune di Brindisi quest’anno hanno unito le forze (soprattutti i soldi) per chiudere il ...