Serata di gala al Vittoriano di Latiano con "Sposinfiera": in passerella abiti da sposa e cerimonia

lunedì 26 ottobre 2015
Ci sono situazioni che emozionano più del solito, momenti che sembrano smuovere l’animo più di altri e la sfilata andata in scena nei giorni scorsi, nella splendida cornice de “Il Vittoriano”, a Latiano, è stata uno di questi.

?Nel mondo della moda sposa, infatti, “SposInFiera”, organizzato da Eplanner.it di Lele Carbone, in collaborazione con Confartigianato Imprese, è stato un evento nell’evento. Non solo abiti da sposa e da sposo, non solo abiti da cerimonia, ma anche tendenze in tema di acconciature e  di trucco. 

E poi tutto ciò che fa da contorno ad un matrimonio: dai confetti alle bomboniere, dai viaggi di nozze, ai complementi d’arredo per le giovani coppie, dalle fede nuziali ai catering e così via discorrendo. Una giornata intera dedicata alle coppie di futuri sposi, intente ad organizzare il giorno del proprio matrimonio con prodotti, consigli e idee forniti dalle aziende più rappresentative del territorio. Partners della serata - oltre alla stessa Confartigianato, per la quale era presente il suo presidente Antonio Ignone ed il direttore Antonio Solidoro - Miti Moda Muse, Parrucchieri Ignone, Centro Estetico Emyluna e Fotodigital Group Ostuni di Gianfranco Caroli.

Ma – è inutile negarlo – l’evento clou della serata è stato la sfilata. In passerella, le collezioni 2016 di abiti da sposo/sposa e da cerimonia degli stilisti Massimo Orsini di Mesagne, Ada Aprile di Surbo (già vincitrice della Prima Edizione Premio Alta Moda “Brindisi Città del Mare 2015”), Daniela Emanuela Morleo di Torre Santa Susanna (Premio della Critica Prima Edizione Premio Alta Moda "Brindisi Città del Mare 2015) ed Antonio e Lucia Bonifacio di Francavilla Fontana. 

Le splendide modelle hanno calcato la passerella dello spazio eventi del Vittoriano emozionando una platea attenta e incantata da modelli dal sapore a volte retrò o dall’allure onirico e romantico, altri dalle linee più asciutte, altri ancora dal taglio più moderno. Gli stilisti in scena si sono mostrati veri talenti della moda, capaci di rendere più bella ogni donna con garbata seduzione e un’altera e mai ostentata raffinatezza. 

Al termine della sfilata, poi, il pubblico presente ha assistito alla realizzazione ‘in diretta’, sulla stessa passerella, di una acconciatura da sposa, a cura di Diego Ignone, giovane parrucchiere dell’omonimo salone che ha sede a Brindisi in via Angelo Lanzellotti n.3: un raccolto semplice, ma molto raffinato, realizzato con pochi colpi di spazzola, qualche forcina e un po’ di fissante spray. Una vera e propria esibizione in cui il giovane e brillante hair stylist ha mostrato tutta la sua maestria nell’arte che gli è propria sin da bambino, atteso che è figlio d’arte.   

Una bella serata, elegante e raffinata, grazie alla grande squadra che ha lavorato alla sfilata, capitanata da Lele Carbone di Eplanner.it, lo stesso gruppo “Ignone”, Confartigianato, il Centro Estetico Emyluna, Fotodigital Group Ostuni di Gianfranco Caroli e miti Moda Mouse. Una collaborazione che ha grandi progetti anche per il futuro.

Pamela Spinelli
Altri articoli di "Moda e bellezza"
Moda e bellezza
11/03/2017
Il documentario, girato a Vienna, è firmato dal ...
Moda e bellezza
30/09/2016
Tutto pronto per la nuova edizione di “Sposi in Tour ...
Moda e bellezza
27/09/2016
Ci sono situazioni che emozionano più del solito, momenti che sembrano smuovere ...
Moda e bellezza
22/09/2016
E’ stato adottato il Piano particolareggiato della ...
BRINDISI - Oggi nel porto di Brindisi è arrivato Babbo Natale: ad accoglierlo tanti bambini e bambine ...